06232018Headline:

#Internetday scuola protagonista 1.500 eventi

#PianoScuolaDigitale 60% azioni avviate

aulaconnesso2maggio 2016 di Miranda Parrini

Il Ministero della Pubblica Istruzione Stefania Giannini ‎ha invitato le scuole a partecipare, in occasione del trentesimo anno di Internet in Italia.

Il 30 aprile le scuole hanno organizzato eventi e momenti di studio per approfondire il ruolo di Internet nella società. Con particolare riguardo al suo valore formativo ed educativo, alle sue potenzialità e alla necessità di un suo uso consapevole. Le iniziative, coerenti con le azioni e gli obiettivi del Piano Nazionale per la Scuola Digitale, hanno previsto il coinvolgimento diretto degli animatori digitali, i referenti scolastici per l’innovazione.

 http://www.istruzione.it/allegati/2016/Kit_Organizzazione_Internet_Day_a_Scuola_agg20160419.pdfimmagini_thumbnail

Dichiarazione dei Diritti in Internet

Art. 3 Diritto alla conoscenza e all’educazione in rete
1. Le istituzioni pubbliche assicurano la creazione, l’uso e la diffusione della conoscenza in rete intesa come bene accessibile e fruibile da parte di ogni soggetto.
2. Debbono essere presi in considerazione i diritti derivanti dal riconoscimento degli interessi morali e materiali legati alla produzione di conoscenze.
3. Ogni persona ha diritto ad essere posta in condizione di acquisire e di aggiornare le capacità necessarie ad utilizzare Internet in modo consapevole per l’esercizio dei propri diritti e delle proprie libertà fondamentali.
4. Le Istituzioni pubbliche promuovono, in particolare attraverso il sistema dell’istruzione e della formazione, l’educazione all’uso consapevole di Internet e intervengono per rimuovere ogni forma di ritardo culturale che precluda o limiti l’utilizzo di Internet da parte delle persone.
5. L’uso consapevole di Internet è fondamentale garanzia per lo sviluppo di uguali possibilità di crescita individuale e collettiva, il riequilibrio
democratico delle differenze di potere sulla Rete tra attori economici, Istituzioni e cittadini, la prevenzione delle discriminazioni e dei comportamenti a rischio e di quelli lesivi delle libertà altrui.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)