06212018Headline:

Labronicità del remo, B.L. “una storia da salvaguardare, un’organizzazione da ripensare”

12giugno 2018 da Ivano Pozzi, Gruppo Sport Buongiorno Livorno

Archiviata una bella edizione della Coppa Risiatori, che ha visto la decima vittoria consecutiva dell’armo del Venezia contrastato da un ottimo Borgo Cappuccini, con il Pontino San Marco nelle vicinanze (primo tra gli “umani”), la stagione remiera labronica vivrà venerdì 15 e sabato 16 giugno altre due importanti tappe: rispettivamente la Coppa Edda Fagni (dedicata agli Under 18 e agli armi femminili) e la Coppa Ilio “Dario” Barontini.

Le due gare omaggiano figure importanti nella storia della nostra città. Edda Fagni fu protagonista nella grande tradizione della istruzione pubblica a Livorno, lasciando una traccia indimenticabile. Ilio Barontini è una figura al tempo stesso storica e mitica, spinto dall’aspirazione alla libertà, all’antifascismo, all’internazionalismo, che sfociarono nel lavoro da Costituente. 
Per #BuongiornoLivorno il mondo del remo è un campo in cui misurare una idea di città, un settore che può e deve acquisire un’importanza sempre maggiore da molti punti di vista. Si tratta di valorizzarne gli aspetti sportivi, ma anche culturali e di appartenenza rionale. Si tratta di comprendere come il lavoro prezioso di tante persone, comitati, cantine, possa e debba avere anche una dimensione e uno sbocco economico sul piano turistico, per come può accrescere l’attrattiva del brand “Livorno”. Su questi argomenti siamo intervenuti più volte negli anni passati.

Nel mondo del remo c’è vita, e ci sono difficoltà. Sono di questi giorni due notizie, una buona e l’altra no.

  • La prima è la costituzione in Associazione del Comitato Coppa Barontini, che ha eletto suo Presidente Claudio Ritorni, ed è stata presentata nella cantina della Coppa stessa.
  • La seconda è l’apertura di una sottoscrizione da parte della cantina dell’Ovo Sodo allo scopo di sostenere la stagione, stanti le difficoltà che lo storico armo bianco giallo sta incontrando.

Per noi si rende ancor più necessario ripensare all’organizzazione del comparto del remo, cercando di andare (come avevamo già sostenuto nei precedenti interventi) verso una “testa” unica che agevoli la circolazione delle idee e delle belle iniziative come quella dell’Associazione Coppa Barontini ma che eviti in tutte le maniere situazioni difficili come quella dell’Ovo Sodo. Ne va del futuro dell’intero comparto, dato che la tradizione remiera è stata inserita tra gli elementi più importanti della labronicità con la modifica dello Statuto Comunale, come detto dall’Assessore Morini alla presentazione dell’Associazione Coppa Barontini. 
#BuongiornoLivorno starà vicino anche concretamente al mondo del remo, contribuendo nei limiti delle proprie possibilità all’iniziativa dell’Ovo Sodo, seguendo con attenzione e interesse iniziative come quella dell’Associazione Coppa Barontini, e saremo sul pratone della Fortezza Nuova sabato sera con una nostra coppa a premiare uno degli armi in gara.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)