02222018Headline:

Magal 2016, festa senegalese a Piombino il 19 novembre. Molte le adesioni

Image and video hosting by TinyPicIl Magal è una delle festività religiose islamiche più importanti, celebrate in Senegal e consiste in atti di gratitudine resi al Signore.

17novembre da Paolo Giainardi, Piombino

E’ inoltre un’occasione di integrazione che la Comunità Senegalese intende estendere a tutti gli abitanti della Val di Cornia, che sono invitati a partecipare, sabato 19 novembre a Piombino, presso il Palazzetto Ballerini Val di Cornia, via della Resistenza. Il programma:

  • Ore 8.00 celebrazione religiosa.
  • Ore 11.30 incontro-dibattito sul tema “Immigrazione e islamofobia. Nuove paure”. Intervengono Massimo Giuliani, Sindaco di Piombino; Paolo Beni, deputato Pd, Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza migranti; Pape Diaw, associazione Oltre Africa; Luca Filippi, segreteria regionale Silp-Cgil; coordina Alessandro De Gregorio, giornalista de Il Tirreno.
  • ore 13 degustazione piatti tipici senegalesi.

Con la Comunità Senegalese collaborano Pubblica Assistenza, Arci, Avis, Soci Coop, Uisp, Restiamo Umani, Samarcanda. Questa che segue è l’adesione formale del Coordinamento Art. 1 – Camping CIG:

Caro Presidente, abbiamo ricevuto l’invito, rivolto giustamente a tutta la cittadinanza, a partecipare alla celebrazione del Magal 2016, in programma il 19 novembre: ringraziamo di cuore la Comunità Senegalese, alcuni di noi saranno sicuramente presenti.

Desideriamo esprimere la vicinanza del Coordinamento Art. 1-Camping CIG alla bella iniziativa della Comunità senegalese, la quale si ripete da anni e rappresenta un momento importante non solo per i fedeli islamici, ma anche per tutte le donne e gli uomini della Val di Cornia che credono nella pace che è inseparabile dalla giustizia; nella solidarietà; nella laicità e nel dialogo interreligioso: forti di questi valori, insieme cancelleremo la guerra fra i poveri, che viene malignamente propagandata per dividerci e sfruttarci; tutte le guerre e i terrorismi, nel nome della comune umanità! Un saluto fraterno.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)