10162018Headline:

“Manuale per salvare un pianeta” corsi cooperazione internazionale per alunni scuole medie inferiori/superiori. Livorno al LEM dal 21 novembre

lem-livornoRitornano i corsi di cooperazione internazionale rivolti agli alunni delle scuole medie inferiori e superiori cittadine, organizzati dalla Fondazione LEM (Livorno Euro Mediterranea) in collaborazione con il Comune di Livorno e l’Istituto Scolastico Provinciale. 

Livorno, 18 novembre 2016ambiente

 

Si parte con due cicli di lezioni curate dal dott. Enrico Frontini, che vedranno coinvolti 300 ragazzi. Il progetto, dal titolo “Manuale per salvare un pianeta”, si avvale della qualificata presenza del dott. Enrico Frontini, stimato pediatra in pensione, consulente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dell’UNICEF con lunghissima esperienza di cooperante, che terrà una serie di lezioni frontali agli studenti, con dibattiti e proiezioni di materiale audiovisivo. 

Sono previsti inizialmente due cicli di lezioni: le date del primo ciclo sono il 21 novembre ed il 13 dicembre, mentre il secondo ciclo si svolgerà il primo dicembre e il 14 dicembre. Aderiscono numerose scuole cittadine e si prevede la partecipazione di oltre 300 ragazzi. 
Il corso sarà inaugurato lunedì 21 novembre alle ore 10.30 nella sala conferenze della Fondazione LEM, in piazza del Pamiglione 1/2.
Saranno presenti l’assessore al sociale del Comune di Livorno, Ina Dhimgjini, e la prof.ssa Tiziana Rosa Rapisarda, in rappresentanza dell’Istituto Scolastico Provinciale.
Il progetto “Manuale per salvare un pianeta” fa parte del programma di lavoro della Fondazione LEM in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare gli studenti sui temi dell’ambiente e della cooperazione internazionale, sui meccanismi di un’economia globale spesso basata sul profitto, sul consumismo, sulle manipolazioni della pubblicità e sul mito della crescita continua.

Durante le lezioni i ragazzi approfondiranno le tematiche ambientali, focalizzandosi in particolare sui problemi legati all’andamento demografico e alle condizioni di fame e povertà che interessano una fetta sempre più ampia della popolazione terrestre. Alla fine dei corsi, probabilmente nel mese di febbraio, si terrà un evento conclusivo, che vedrà la partecipazione di tutti i ragazzi coinvolti nelle lezioni.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +6 (from 6 votes)