08212018Headline:

Microcredito imprese colpite da calamità, bando esteso alla provincia di Pisa

23gennaio 2018 da Federico Taverniti, Pisa

Anche le imprese e i professionisti della provincia di Pisa che hanno subito danni a causa dell’alluvione del 9 e 10 settembre 2017 potranno accedere al bando per microcredito attivato dalla Regione. Lo stabilisce una delibera, promossa dall’assessore regionale alle attività produttive e approvata dalla giunta regionale, che modifica parzialmente gli indirizzi per la concessione di microcredito alle imprese toscane colpite da calamità naturali approvati con la delibera 1157 dello scorso 23 ottobre.

I Comuni della provincia di Pisa individuati sono Calcinaia, Cascina, Casciana Terme Lari, Crespina Lorenzana, Fauglia, Palaia, Pisa, Pontedera e San Giuliano Terme.

Per quanto riguarda il calcolo dei danni subiti, esso dovrà avvenire sulla base di un’autodichiarazione da fare in sede di domanda e non sulla base della scheda C redatta dal Dipartimento di Protezione Civile che, nel caso dei comuni interessati, non è stata raccolta. Inoltre tale valore dovrà essere comprovato da una perizia asseverata da presentare in sede di rendicontazione (analogamente a quanto previsto per le imprese degli altri comuni), precisando però che la perizia stessa dovrà anche attestare che i danni subiti sono compatibili con l’evento alluvionale e che dovrà essere presentata anche per gli autoveicoli. Le disposizioni di dettaglio relative alle modifiche degli indirizzi saranno contenute in un decreto dirigenziale di prossima emanazione. Tutte le informazioni necessarie si trovano allo speciale sull’Emergenza Livorno: http://www.regione.toscana.it/-/emergenza-livorno

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)