08212018Headline:

Noa a Forte Belvedere: report e photogallery

Classe, eleganza e voce straordinaria: così Noa ha conquistato il pubblico di Firenze

11 Agosto 2018, di Michele Faliani

©2018 pisorno.it

Un concerto iniziato subito dopo il tramonto, in una location (il Forte Belvedere, proprio sopra Piazzale Michelangelo) a metà strada fra Firenze e il cielo. Basterebbe questo per rendere il concerto di Noa unico. Ma fortunatamente c’è stata un’ora e mezzo di musica, di grande musica. Accompagnata dal fedele Gil Dor alla chitarra acustica, Noa ha incantato la piccola platea della terrazza del forte, iniziando con “Shalom shalom” ed altre canzoni in ebraico, per proseguire con un canto popolare yemenita e con un assaggio del suo prossimo album, una serie di composizioni di Bach sulle quali ha composto un testo. E non importa se proprio i quattro estratti dal disco in preparazione sono stati il momento leggermente più debole dello show, perché la sua voce incredibile riesce a rendere incantevole qualsiasi cosa. Con il gran finale, nel bis, di “Life is beautiful” (inserita nella colonna sonora di “La vita è bella” di Roberto Benigni), che il pubblico canta insieme a una delle voci più incredibili che si possano ascoltare. Il resto è spazio a selfies, autografi e ad abbracci con i presenti.

Grazie a Empoli Jazz per l’ospitalità.

La fotogallery del concerto:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)