Per la pineta e una Viareggio migliore su, Asse di penetrazione (via del Mare) a Viareggio: “i cittadini chiedono il percorso partecipativo”

Il cosiddetto Asse di penetrazione o via del Mare, è una strada che nell’ultimo suo tratto, secondo l’intenzione dell’amministrazione comunale viareggina, dovrà attraversare un pezzo della Pineta di Levante a sud dello Stadio dei Pini.

6febbraio 2018 di Daniela Francesconi, Viareggio

Nella foto, da destra: Riccardo Cecchini (Legambiente Versilia), Isaliana Lazzerini (Pci), Beppe Del Giudice (Rifondazione Comunista), Angela Giudiceandrea e Jacopo Simonetta (Amici della Terra Versilia), Alessandro Balloni (Mov. 5 Stelle)

“Tutti uniti per la pineta e una Viareggio migliore” è il titolo della richiesta di un percorso partecipativo sulla strada detta Asse di penetrazione, una richiesta che è stata presentata il 31 gennaio alla Regione Toscana dal Coordinamento No Asse di Viareggio, ai sensi della “Legge sulla Partecipazione (L.46/2013). Dibattito pubblico regionale e promozione della partecipazione alla elaborazione delle politiche regionali e locali”. Si è svolta questa mattina (6febbraio alle 12 presso il Cro Darsene in via Coppino 245 a Viareggio) la conferenza stampa indetta dal Coordinamento No Asse di Viareggio per presentare la proposta di percorso partecipativo sul progetto “Asse di penetrazione”. 

Alla conferenza stampa erano presenti vari esponenti del Coordinamento, che è formato da cittadini e cittadine, associazioni e formazioni politiche. Tutti hanno parlato a nome del Coordinamento, a prescindere dall’organizzazione di appartenenza.

In meno di due mesi il Coordinamento ha raccolto oltre 2300 firme a sostegno della proposta, con i banchetti nelle strade e nelle piazze, autofinanziandosi e con l’impegno volontario di tanti che si sono messi a disposizione. Hanno firmato cittadini di diverso orientamento politico e di diversa opinione sull’argomento “Asse”. I banchetti sono diventati punti informativi sulle varie tematiche legate alla pineta, al traffico, all’urbanistica.

Nello stesso Coordinamento si discute e si approfondiscono tutte le varianti al progetto presentato dall’amministrazione comunale – hanno sottolineato i presenti – in assemblea e nei gruppi di lavoro. Ma soprattutto lo sforzo comune è quello di ragionare in termini progettuali immaginando il futuro della città nel suo complesso, con una mobilità alternativa e sostenibile, con diverse scelte urbanistiche, tutelando e valorizzando il verde del territorio. Al suo interno, il Coordinamento, sta già sperimentando le modalità di dibattito ispirate alle tecniche della facilitazione e della partecipazione. E’ dunque un vero e proprio laboratorio di progetti e di collaborazione fra le persone. Per questo è nata spontanea la proposta di organizzare un percorso partecipativo intorno ad un argomento così importante come l’Asse, un percorso nel quale, se approvato dalla Regione Toscana, dovranno e potranno trovare spazio tutte le opinioni.

Di seguito, il comunicato diffuso stamani dal Coordinamento No Asse Viareggio:

Il Cooordinamento No Asse, che riunisce molti cittadini e cittadine di Viareggio, insieme a gruppi e associazioni del territorio, il 31 gennaio scorso ha presentato alla Regione Toscana oltre 2300 firme a sostegno della richiesta di intraprendere un percorso partecipativo sull’Asse di penetrazione, un progetto che risale a molti decenni fa e che l’attuale amministrazione comunale intende realizzare con un tracciato che interesserebbe la parte della Pineta di Levante a sud dello Stadio dei Pini. In attesa di un Garante della Partecipazione, previsto dalla Legge regionale 1/2015 “Norme per il governo del territorio” e ancora assente nel Comune di Viareggio, la comunità debole* desiderosa di dialogare con il Sindaco per costruire bellezza*, si è impegnata a fondo nei mesi scorsi, in maniera spontanea e democratica, per elaborare e poi presentare il progetto “Tutti uniti per la Pineta e una Viareggio migliore” all’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana, ai sensi della “Legge sulla Partecipazione” (L. 46/2013).

Il progetto ha l’obiettivo di determinare i valori che costituiscono l’identità di Viareggio, individuando gli obiettivi che ne tutelano l’esistenza nel medio e lungo periodo. Particolare attenzione sarà dedicata alla conservazione delle Pinete e del Parco, alla promozione di attività economiche sostenibili, al tracciato della nuova viabilità della Darsena. Questo per promuovere concretamente l’arte fragile di costruire la Città* – *dal titolo di un convegno sulla Carta della Partecipazione che si è svolto a Villa Borbone il 7 dicembre – al fine di favorire la rinascita ambientale, sociale ed economica del territorio, a partire dall’area interessata dall’Asse di penetrazione, per influire sulle scelte capaci di ipotecare irrimediabilmente il presente ed il futuro di Viareggio.

Si ringraziano tutti i cittadini, le cittadine, i gruppi e le associazioni che hanno collaborato a questo successo! La raccolta firme continuerà per ampliare la partecipazione e continuare a promuovere azioni di cittadinanza attiva.

Recommended For You

About the Author: Pisorno

42 Comments

  1. Hi there colleagues, fastidious paragraph and good urging
    commented at this place, I am truly enjoying by these.

  2. of course like your web-site however you have to take a look at the spelling on several of your
    posts. A number of them are rife with spelling issues and I
    to find it very troublesome to tell the reality then again I will certainly come again again.

  3. Hi would you mind stating which blog platform you’re using?
    I’m lo᧐king to start mmy own blog in the near future but I’m having a tough
    time choosing betwseen BlogEngine/Wordⲣress/B2evolution and
    Drupal. The reason I aask is because your layout seems different then most blogs and I’m looking for something unique.

    P.S Ⅿy apologieѕ for gettng off-topic but I had to aѕk!

  4. I constantly spent my half an hour to read this website’s posts everyday
    along with a mug of coffee.

  5. You could definitely see your expertise in the work
    you write. The sector hopes for even more passionate writers such as you who are not afraid to mention how they believe.
    Always go after your heart.

  6. Thank you for sharing your thoughts. I really appreciate your efforts and I am
    waiting for your further post thanks once again.

  7. Greetings from Los angeles! I’m bored to death at work so I decided to check out your website
    on my iphone during lunch break. I really like the knowledge
    you present here and can’t wait to take a look when I
    get home. I’m shocked at how fast your blog loaded on my mobile ..
    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, awesome site!

  8. Pⅼease let mme know if you’re lоokinjg for a authօr fօr yoiur site.
    Yoou have some really gooⅾ posts and I think I would be
    a gⲟod asset. If you ever want to takе somе of the ⅼoad off, I’d love
    to write some mateгial for your blog in exchange for a link back
    to mine. Pⅼease ѕһoot me an e-mail if interested.
    Regards!

  9. Simply want to say your article is as amazing.

    The clarity in your publish is simply spectacular and i can suppose you’re knowledgeable in this subject.

    Well along with your permission allow me to take hold of
    your RSS feed to keep updated with imminent post. Thanks one million and please continue the rewarding work.

  10. I’m curious to find out what blog platform you have been utilizing?
    I’m experiencing some minor security problems with my latest site and I
    would like to find something more safeguarded. Do you have
    any solutions?

  11. Hi! I’m at work browsing your blog from my new iphone 3gs!

    Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts!
    Keep up the excellent work!

  12. An impressive share! I have just forwarded this onto a coworker who had been doing a little research on this.
    And he in fact ordered me dinner because I stumbled upon it for him…
    lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanks for spending some time to talk about this matter here
    on your internet site.

  13. Hi there, i read your blog from time to time and i own a similar one and i was just wondering if you get a lot of spam remarks?

    If so how do you reduce it, any plugin or anything you can recommend?
    I get so much lately it’s driving me crazy so any assistance is
    very much appreciated.

  14. Aw, this was an incredibly nice post. Finding the
    time and actual effort to make a top notch article… but what can I say… I
    hesitate a whole lot and never seem to get anything done.

  15. Good day! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be okay.
    I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward
    to new posts.

  16. I’ve been surfing online more than 3 hours today, yet I never
    found any interesting article like yours.

    It is pretty worth enough for me. In my opinion, if all web owners and bloggers made good content as you did,
    the web will be much more useful than ever before.

  17. Its like you read my mind! You appear to know a lot about
    this, like you wrote the book in it or something. I
    think that you could do with a few pics to drive the message home a little bit,
    but instead of that, this is excellent blog. A fantastic read.
    I will definitely be back.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.