06192018Headline:

Polo Nautico di Viareggio, annunciati almeno 15 licenziamenti

Complimenti al sindaco! Licenziamenti avanti tutta con il frazionamento del Polo Nautico

polo nautico

30 aprile 2016 da Fiom Lucca

La situazione diventa drammatica alla Polo Nautico: annunciati dall’amministratore almeno 15 licenziamenti, per le indisponibilità dei soci a farsi carico del personale. Non vi sono più le condizioni per continuare a utilizzare ammortizzatori sociali dopo che è stata respinta la cassa integrazione dall’Inps.
Al contempo sono stati annunciati ulteriori 13 esuberi dalla Fipa Immobiliare per la crisi del gruppo cui si somma l’impossibilità di poter impiegare gli immobili perché occupati da scafi abbandonati a se stessi.

Si concretizzano le preoccupazioni che il sindacato denuncia da tempo e che l’amministrazione comunale ha scientemente ignorato, a monte del sì al frazionamento della concessione da parte dell’Autorità portuale, avvenuta senza garanzia alcuna per i lavoratori.
Si spartiscono le concessioni e si moltiplicano i licenziamenti, ecco i primi risultati che si mostrano nella loro gravità a chi dell’amministrazione Del Ghingaro ci ha accusato di essere elemento di impedimento allo sviluppo delle aree del Polo Nautico.
Fino a pochi mesi fa eravamo riusciti, anche attraverso un lavoro coordinato con le istituzioni a impedire i licenziamenti, oggi chi ha voluto agire d’autorità si assuma la responsabilità di quanto sta accadendo, fermi il frazionamento e riapra un confronto sulle modalità di gestione, fino a considerare la revoca della concessione, con tutti i soggetti interessati, utile a recuperare una situazione di crisi che altrimenti diventerà irreversibile.

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)