02182018Headline:

Presentazione Progetto: Ridurre le nuove povertà tra gli assegnatari ERP. 13 dicembre, Saletta Sindacale Comune di Livorno

Martedì 13 dicembre alle ore 10:30 nella saletta Sindacale del Comune di Livorno (piazza Civica) sarà presentato dai ragazzi del servizio civile presso l’Unione Inquilini di Livorno il progetto: “Ridurre le nuove povertà  tra gli assegnatari ERP”.

Partecipano: il sindaco Nogarin con Ina Dhimgjini  e Vanessa Soriani. Sono invitati i gruppi consiliari e la cittadinanza.

10dicembre 2016 da: i ragazzi del servizio civile, Unione Inquilini Livorno

Da un anno nel quartiere di Shangay, pur tra paure e diffidente solitudine, tanto d’animo diffuso soprattutto nella popolazione anziana, che è prevalente in questa parte della città, abbiamo raccolto le risposte di centinaio di assegnatari al nostri questionario.

Difficile penetrare la corazza di isolamento sociale di alcune famiglie, che evidentemente dalla società si aspettano solo cose negative, e tuttavia anche in questa reazione è facile cogliere un profondo disagio, una mancanza di occasioni di socializzazione, che è andata peggiorando con l’avanzare di un piano di recupero, ormai vecchio e assai povero di risorse da spendere per spazi di aggregazione, parchi, verde attrezzato e centri civici di quartiere per giocare studiare insieme e organizzare incontri e eventi pubblici. Per creare insomma occasioni di partecipazione.

Le poche strutture esistenti sono per lo più private e l’associazionismo non basta a sostituire l’intervento pubblico. Ovviamente nei vecchi isolati l’affitto pesa poco, non essendoci spese condominiali rilevanti, ma si lamenta un pesante aumento delle tariffe delle utenze domestiche, nel corso degli ultimi dieci anni, che si fa sentire maggiormente per via della crisi.

L’impressione è comunque che i vecchi pensionati storici,che godono di assegni più consistenti dei nuovi, abbiano per lo più un reddito consolidato che permette loro di non entrare nella fascia di vera e propria sofferenza economica, assai più comune nelle famiglie di nuova formazione. Capire come prevenire o risolvere le povertà che sono causa (non l’unica ma certo l’unica incolpevole) di morosità, attivando il fondo di aiuto economico all’interno di CASALP, è utile non solo per gli assegnatari con difficoltà economiche, ma anche per l’amministrazione pubblica che è chiamata a tutelare un sempre più esiguo patrimonio ERP, dilapidato ai tempi delle vacche grasse e mai piu finanziato dallo stato dopo la cessazione della GESCAL negli anni 90, oggi più che mai prezioso per la grave crisi economica che ha colpito forte in città.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)