01242019Headline:

Prospettive ‘Panificio Toscano’, incontro in Regione

11 dicembre 2018 da Toscana Notizie

La vicenda del Panificio Toscano è stata al centro dell’incontro odierno convocato presso la presidenza della Regione Toscana da Gianfranco Simoncini, consigliere del presidente Enrico Rossi sui temi del lavoro. A fare il punto della situazione c’erano il sindaco di Prato Matteo Biffoni, il sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci accompagnato dall’assessore Riccardo Demi, le organizzazioni sindacali Uila-Uil e Flai-Cgil e i rappresentanti dell’azienda.

Simoncini ha illustrato gli interventi effettuati dalla Regione Toscana la settimana scorsa nei confronti di Unicoop Firenze, dopo il blocco del ricevimento dei prodotti di Panificio Toscano a seguito del grave episodio, stigmatizzato dalle istituzioni, avvenuto presso il punto vendita di Unicoop di Prato. Interventi che hanno contribuito, insieme all’azione dell’amministrazione comunale di Prato e alle sollecitazioni del comune di Collesalvetti, alla riattivazione delle forniture di Panificio Toscano nei confronti Unicoop Firenze. Affrontando le prospettive del Panificio Toscano, i rappresentanti dell’impresa hanno ribadito la volontà di proseguire nel percorso di consolidamento di sviluppo dell’azienda e i sindacati hanno illustrato il percorso che in questi mesi ha permesso di dare un nuovo inquadramento contrattuale a tutti i dipendenti, avviando al tempo stesso una revisione dei livelli professionali dei dipendenti che è tuttora in corso. Panificio Toscano, ribadendo la piena correttezza del contratto applicato e su sollecitazione delle organizzazioni sindacali, ha dato la disponibilità ad attivare l’intervento che prevede “nel caso di difficoltà nella individuazione dei panifici di cui sopra a livello territoriale, è previsto l’intervento delle Organizzazioni Nazionali firmatarie del presente contratto” previsto ai sensi della norma contenuta nell’art. 1 del Contratto Nazionale di Lavoro.

Tutti i soggetti presenti, al termine dell’incontro, ferma restando la libertà di manifestazione e di azione sindacale, hanno auspicato che la riunione prevista per domani alla Prefettura di Prato possa contribuire a superare ogni situazione di tensione sociale evitando così il ripetersi di ciò che è avvenuto al punto vendita di Unicoop di Prato.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)