03202019Headline:

Senegalese deceduto, l’amministrazione comunale di Livorno incontra i familiari. Corpo di Thiam Gora verrà restituito ai suoi familiari 

La vicesindaco ha firmato l’autorizzazione al disseppellimento che avverrà domani alle 12.30

24gennaio 2019 comune Livorno

L’amministrazione comunale ha dato parere favorevole alla richiesta arrivata dai familiari di Thiam Gora di disseppellire il corpo del loro caro, tumulato al cimitero dei Lupi il 18 gennaio scorso, per riportarlo in Senegal.

Questa mattina il fratello del defunto, accompagnato da un legale e da una piccola rappresentanza della comunità senegalese di Livorno, è stato ricevuto in Comune dal Capo di Gabinetto del sindaco e dalle dirigenti dell’Avvocatura civica e dei Servizi cimiteriali. Un incontro cordiale durante il quale l’amministrazione, in accordo con il sindaco impegnato a Roma per impegni istituzionali, ha deciso di acconsentire alla richiesta di disseppellimento.  La vicesindaco Stella Sorgente ha confermato la propria disponibilità, in assenza del sindaco, a firmare l’autorizzazione all’esumazione, in modo da consentire ai familiari del defunto di trasportare la salma in Senegal, dove verrà tumulato secondo il rito musulmano.

“E’ del tutto evidente – sottolinea la vicesindaco Stella Sorgente – che i rapporti umani e il rispetto per le persone vengono prima di qualsiasi cavillo burocratico. E dunque per prima cosa voglio esprimere le mie condoglianze ai familiari di Thiam Gora. La pubblica amministrazione ha però il dovere di rispettare alcune procedure che sono studiate per garantire la sicurezza di tutti quanti e dunque, prima di firmare l’autorizzazione all’esumazione, ho dovuto attendere un parere formale dal distretto di Igiene pubblica dell’Ausl locale”.

Parere arrivato nel tardo pomeriggio, con il dirigente medico che ha dato il nulla osta in quando le cause di morte non rappresentano un pregiudizio per la salute pubblica. L’amministrazione, che nel corso dell’incontro ha precisato come siano state rispettate tutte le procedure da parte del Comune, ha dunque dato il via libera al disseppellimento.

Le operazioni si svolgeranno domani alle 12.30 presso il cimitero dei Lupi, alla presenza di un unico familiare e di un medico legale, così come prescrive il regolamento di Polizia mortuaria.  Il costo dell’operazione, 680 euro in tutto, verrà sostenuto interamente dai richiedenti. 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)