08242017Headline:

Sicurezza: uomo in atteggiamenti aggressivi a Livorno, molesta autista di autobus. La denuncia del Sindacato Usb

Da alcuni giorni un uomo, che gravita quotidianamente nei pressi di Piazza Grande, molesta e minaccia pesantemente le conducenti di CTT Nord durante il servizio e nei trasferimenti a piedi da e per la discesa – salita dai mezzi per l’espletamento dello stesso.

21marzo 2017 da Usb Livorno

Atteggiamenti fortemente minacciosi e aggressivi sono rivolti anche all’utenza e a chiunque gli capiti vicino. Nei giorni scorsi sembra abbia pure scagliato un bicchiere contro una barista di un bar in  Piazza Grande.
Sono state già presentate denunce in merito e siamo a conoscenza del fatto che molti conducenti hanno inviato, tramite diversi social, una segnalazione al sindaco di Livorno,  Filippo Nogarin, il quale pare abbia contattato la Questura.

Ciò nonostante, e malgrado le ripetute chiamate alle forze dell’ordine (a volte vane) da  parte di una conducente che è stata gravemente molestata e minacciata, e che pare esser stata presa particolarmente di mira dall’uomo, egli continua a vagare liberamente nei  dintorni della piazza reiterando i comportamenti già descritti (e peraltro vantandosi di una sorta di immunità) tanto che, non più tardi di ieri sera, si è posto davanti all’autobus guidato dalla  stessa conducente impedendole temporaneamente di proseguire il servizio.
Con il presente documento denunciamo e portiamo a conoscenza dell’opinione  pubblica un fatto la cui gravità, allo stato, riteniamo quantomeno sottovalutato dalle forze dell’ordine.
Se è perfino superfluo ricordare che già i fatti accaduti costituiscono una grave  limitazione della libertà dei soggetti che ne sono stati vittime – e questo è particolarmente vero per la collega conducente che non può muoversi  liberamente durante lo svolgimento del proprio lavoro, non vorremmo ritrovarci, nei giorni a venire, a leggere sui quotidiani le solite frasi del tipo:

“eppure c’erano già state segnalazioni…” a fronte di accadimenti ancora più gravi.

Poiché l’uomo risulta essere pericoloso e aggressivo, il sindacato invita che si intervenga in tempi utili, ove porre fine a questi atteggiamenti e alle molestie nei confronti della collega conducente, degli altri conducenti, degli utenti e ovviamente di qualsiasi altra persona.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)