08222018Headline:

Sito web Associazione Pisa Parkinson. Informazioni/orientamento, socializzazione, condivisione, scambio di esperienze

Venerdì 23 febbraio 2018 presso il Centro Polivalente San Zeno di Pisa ha avuto luogo la presentazione del sito web dell’Associazione Pisa Parkinson (www.associazionepisaparkinson.it), curato da uno dei suoi soci, Vincenzo Buquicchio, esperto di comunicazione su internet e di creazione di siti web. 

25febbraio 2018 da Associazione Pisa Parkinson

La presentazione ha suscitato apprezzamento e vivo interesse fra il numeroso pubblico intervenuto ed è stata l’occasione per uno scambio di idee e proposte. Costituitasi solo un anno fa, questa Associazione si è data lo scopo di dar voce alle Persone con Parkinson e di rappresentare di fronte alle Autorità socio-sanitarie i bisogni e le richieste di malati e familiari: Ambulatorio Parkinson dell’AOUP, Dipartimento Riabilitazione dell’Area Vasta Nord Ovest, Società della Salute, fino ad arrivare al livello regionale, avendo avuto modo di partecipare ai due incontri tra il Referente Tecnico delle Associazioni Parkinson della Toscana con il Responsabile del Settore Organizzazione delle Cure e Percorsi Cronicità – Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale della Regione Toscana, dott. Lorenzo Roti, a cui sono state segnalate carenze e disfunzioni e presentate proposte.

Infatti l’Associazione Pisa Parkinson, che opera in stretto collegamento con le consorelle di Livorno e Lucca, denuncia da tempo l’assenza di una presa in carico globale multidisciplinare dei malati di Parkinson e una mancanza di coordinamento fra le strutture pubbliche coinvolte a vario titolo nella gestione di questa malattia, in totale inadempienza a quanto previsto nel Piano Nazionale della Cronicità, approvato dal Ministero della Sanità in accordo con le Regioni nell’estate 2016, in cui il Parkinson viene posto fra le patologie croniche che necessitano di uno specifico Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale.

Fin dalla sua costituzione, l’Associazione ha attivato uno Sportello Parkinson per fornire informazioni e un orientamento di fronte alle problematiche che la malattia comporta, diffondendo anche materiali informativi, cercando di ovviare, con le sue deboli risorse, ad un vuoto imputabile ai responsabili della gestione socio-sanitaria sul territorio pisano. In particolare, insieme con l’Associazione Parkinsoniani Livornesi, ha elaborato e diffuso un Vademecum su come vivere meglio la vita con il Parkinson, come strumento di orientamento e di guida per i malati, soprattutto neo-diagnosticati. Questo colloquio con i malati e con i loro familiari, che si svolge anche attraverso una nutrita mailing list, si arricchisce ora con un sito web che vuole rivolgersi soprattutto ai malati più giovani e a quelli neodiagnosticati, che troppo spesso si nascondono, quasi a voler negare la loro malattia.

A tutte le Persone con Parkinson, malati e familiari, l’Associazione offre anche occasioni di socializzazione, incontro, condivisione, scambio di esperienze. Infatti dal mese di ottobre 2017 è iniziata una feconda collaborazione con il Centro Polivalente San Zeno di Pisa che ha offerto ospitalità agli incontri organizzati dall’Associazione, in primo luogo il percorso del Dott. Ferdinando Regina, Medico e Psicoterapeuta, il quale, affiancato dalla Dott.ssa Carla Matassi, Counselor professionale, propone, a titolo di volontariato, Corsi di Motivazione al Benessere e alla Salute, gratuiti ed aperti a tutti, con la possibilità di colloqui e incontri individualizzati.

Il prossimo Corso avrà inizio venerdì 16 marzo p.v; gli incontri proseguiranno venerdì 23 marzo e riprenderanno ad aprile: venerdì 6 e venerdì 13, sempre ore 15.30-ore 17, presso il Centro San Zeno di Pisa. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi ad Alberta Tellarini (340 6268584) o inviare una mail: a.tellarini@libero.it.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)