06212018Headline:

Terremoto centro Italia, l’allarme degli esperti: “rischio amianto”

31agosto 2016 da Associazione Italiana Esposti Amianto, Medicina Democratica, Movimento di Lotta per la Salute

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPicUn tema che appare secondario di fronte al disastro generato dal terremoto è quello della presenza di amianto che in quantità grandi o piccole, secondo le peculiarità delle costruzioni, può contaminare i soccorritori per primi e i cittadini che stazionano nelle vicinanze dei paesi distrutti.

L’esposizione all’amianto, sappiamo bene, produce danni anche a grande distanza di tempo. In particolare l’amianto ridotto in polvere è pericolosissimo. Non pratichiamo l’incuria della mancata prevenzione, non avendo pensato che in zona sismica si possono manifestare dei terremoti, ma agiamo da subito con tutte le precauzioni per evitare la contaminazione.

Ci rivolgiamo alla Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco, ai sindaci dei territori devastati e tramite loro a tutti i volontari che si sono adoperati e continuano a farlo in questo doloroso frangente. Consideriamo la presenza di amianto che il terremoto ha reso pericolose. Attuiamo tutte le possibili misure di prevenzione a partire dall’informazione alle persone che in qualunque modo sono coinvolte e preoccupiamoci altresì dei luoghi in cui i materiali di risulta verranno scaricati.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)