Vicenda CREO.  Comitato Salute Pubblica Piombino: “no monocoltura rifiuti, si turismo, commercio, industrie non inquinanti”

La Creo è l’azienda che ha presentato sia al Comuni di Capannori che a quello di Piombino progetti per produrre lignite (carbone) da frazione organica dei rifiuti solidi urbani e organici. 

Ma, mentre il comune di  Capannori (e non solo) oriento alla raccolta differenziata spinta (Rifiuti Zero) ha rifiutato, la Giunta comunale di Piombino pur rendendosi disponibile ad un percorso partecipativo sull’assegnazione dell’area, sembra essere ancora intenzionata ad autorizzare l’insediamento di questa società, da qui la forte protesta del ‘Comitato Salute Pubblica Piombino-Val di Cornia’ che valuta il progetto di impatto ambientale e antieconomico.

12dicemre 2018 comunicato Comitato Salute Pubblica Piombino-Val di Cornia

I cittadini di Piombino hanno già contestato ripetutamente nelle Assemblee pubbliche organizzate dall’Amministrazione Comunale e in varie assemblee di quartiere l’insediamento in area APEA della società CREO srl. Lo stesso hanno fatto tutte le forze di opposizione e alcuni componenti di questa giunta hanno più volte risposto che questo insediamento non ci sarebbe stato perché troppe erano le perplessità e le resistenze. Bene, dopo tutto ciò l’Amministrazione decide ora di finanziare un percorso di “ascolto attivo” con la cittadinanza, volto a verificare (di nuovo) se sia il caso di autorizzare sul nostro territorio l’insediamento di questa società.

Davvero non avete ancora capito?

C’è bisogno di affidare alla cooperativa Sociolab un incarico da 12.200 euro per chiedere di nuovo ai cittadini se vogliono che nel loro territorio si insedi un impianto sperimentale che avrà un notevole impatto ambientale, soprattutto in termini di emissioni atmosferiche e odorigene? Vogliono chiederci se accettiamo una ditta come la CREO che produrrà carbone la cui utilità (come la sua commercializzazione) è tutta da dimostrare? Cosa dobbiamo fare per far capire ai nostri politici che non vogliamo una nuova monocoltura dei rifiuti, che vogliamo turismo, commercio, diversificazione, industrie moderne, utili e non inquinanti?

Dobbiamo spendere 12.200 euro, per cosa?

  • Per sentirci ripetere che l’impianto proposto dalla CREO trasforma la FORSU (frazione organica dei rifiuti solidi urbani) e altri prodotti organici di diversa provenienza in lignite attraverso un processo di carbonizzazione?
  • Per sentirci spiegare che userà la tecnologia della carbonizzazione idrotermale, ancora in fase sperimentale e quindi priva di dati scientifici sull’impatto sul territorio e sulla salute?
  • Per sentirci dire che porterà dei posti di lavoro (ma solo poco più di una decina a regime), senza considerare quanti ne farà perdere in quei settori che basano il loro sviluppo sulla qualità ambientale?
  • Per sentirci dire che dobbiamo stare tranquilli, che tutto è a norma, tutto sotto controllo, che d’altra parte se si vuol lavorare…
  • Per sentirci dire (ma solo se qualcuno lo domanda con una certa insistenza) che tutte le amministrazioni locali a cui il progetto è stato proposto (Capannori in provincia di Lucca, Copertino in provincia di Lecce) lo hanno rifiutato perché privo di interesse economico e, soprattutto, delle necessarie garanzie sull’impatto territoriale?

Basta fare una piccola ricerca su Internet e i dati sono alla portata di tutti: la lignite (che peraltro ha un valore commerciale bassissimo, c’è da chiedersi cosa ci si guadagna a produrla) è un prodotto la cui qualità dipende molto dal tipo di rifiuto che si va a bruciare. L’unico impianto analogo esistente in Europa, quello di Valencia, ha due sole sezioni poste lontano dall’abitato e ha trattato finora solo rifiuti biodegradabili di origine vegetale (buccia di arancia). L’impianto che vogliono insediare a Piombino avrebbe dieci sezioni, sorgerebbe alle porte della città (ma tanto i piombinesi al carbone che vola per aria ci sono abituati) e, soprattutto, i rifiuti ammessi in entrata sarebbero venti e appartenenti a categorie diverse.

Una delle tipologie di rifiuti trattabili in questo impianto sono i fanghi civili e/o industriali.

E qui la cosa davvero si fa strana: non si capisce per esempio perché possa essere conveniente aprire un carbonizzatore di questo tipo a Piombino quando non troppo lontano, a Monterotondo Marittimo, esiste un impianto (la Solemme spa) capace di trasformare in compost la FORSU prodotta da tutta la zona costiera della Toscana. In COMPOST, non in carbone! Questa è economia circolare ed è lì che la nostra FORSU potrebbe andare. La variabilità delle tipologie di rifiuti in ingresso non permette un effettivo controllo sia degli elementi inquinanti che si disperderanno nel processo di combustione, sia del prodotto finale che potrebbe contenere questi prodotti inquinanti in percentuale talmente elevata da non essere commercializzabile. Cioè: noi bruceremmo matrici organiche piene di inquinanti, quindi non solo non sapremmo cosa verrebbe emesso in atmosfera, ma produrremmo lignite che poi andrebbe direttamente all’inceneritore di Scarlino perché non commercializzabile. Vi sembra logico? Chiediamolo alla Sociolab, per la modica cifra di 12.200 euro.

Consumare energia per trasformare rifiuti organici in carbone è assurdo, non ci vuole chissà quale percorso per comprenderlo.

Certo che ne abbiamo, di soldi da spendere! Perché non fare allora uno studio serio su come monitorare le dispersioni in aria delle sostanze pericolose provenienti dallo stabilimento Aferpi in fase di deterioramento? Dicono che fra le sostanze che si disperdono in aria ci sia anche l’amianto. E non lo diciamo noi, inaffidabili e polemici per natura, lo dice RiMateria. Abbiamo chiesto lumi al sindaco, ma siamo ancora in attesa che ci risponda. Qualche euro si potrebbe anche destinare alla realizzazione del Registro Tumori, che la città chiede inutilmente da tempo. E qualche altro ad una indagine geoelettrica e a delle analisi isotopiche per verificare se i teloni postati 20 anni fa alla base della discarica di Ischia di Crociano a protezione della falda sono ancora integri, nonostante il cumulo di rifiuti sia stato rialzato dai 9 metri inizialmente previsti ai 35 attuali. Oppure per farvi eseguire i carotaggi da ditte indipendenti sotto il controllo ARPAT per verificare che non vi sia finito qualcosa di pericoloso, vista la vicenda Lonzi? Ma queste indagini sembrano non interessare a nessuno. Strano, vero? Per fare queste cose non ci sono soldi, per la Sociolab sì. D’altra parte non ci sono soldi nemmeno per i servizi: dal 2013 il servizio Pollicino per i disabili non viene finanziato perché tanto era poco usato e non ne valeva la pena. E nemmeno ci sono soldi per istallare le pedane per disabili sulle linee urbane. Oddio, tanto un disabile alla pedana non ci arriva, si ribalta prima: avete presente lo stato dei nostri marciapiedi? Avete provato a muovervici con una sedia a rotelle?

Ora, la sopportazione dei cittadini ha un limite.

Se non possono esprimersi attraverso un referendum, se non si tiene conto del NO che hanno già detto forte e chiaro a tutti gli incontri pubblici in cui si è parlato della CREO e invece di ritirare l’assegnazione a quell’azienda del lotto di terreno in area APEA si cerca di forzare la mano con un percorso di “ascolto attivo”, beh, non stupiamoci se gli stessi cittadini si esprimeranno nell’unico posto dove potranno farlo: la cabina elettorale. E non sarà “colpa” del Comitato politicizzato che si è fatto in quattro per denigrare questa eccellente Amministrazione: certo, ci sarà chi proverà a dirlo. Ma questa è un’altra storia.

Recommended For You

About the Author: Pisorno

64 Comments

  1. Hey there just wanted to give you a quick heads up and let you
    know a few of the images aren’t loading correctly.
    I’m not sure why but I think its a linking issue.
    I’ve tried it in two different browsers and both show the
    same results.

  2. I really like your blog.. very nice colors & theme. Did you design this website yourself or did you hire someone to do it for you?
    Plz respond as I’m looking to construct my own blog and would
    like to know where u got this from. thanks a lot

  3. Hey! This is my first comment here so I just wanted to give a
    quick shout out and tell you I genuinely enjoy reading through your posts.
    Can you recommend any other blogs/websites/forums that deal
    with the same topics? Many thanks!

  4. Greetings! Quick question that’s totally off
    topic. Do you know how to make your site mobile friendly?
    My blog looks weird when viewing from my apple iphone. I’m trying to find a template or plugin that
    might be able to correct this issue. If you have any recommendations, please
    share. Thanks!

  5. Wonderful beat ! I wish to apprentice even as you amend your web
    site, how could i subscribe for a blog web site? The account helped me a appropriate
    deal. I were a little bit acquainted of this your broadcast offered vibrant clear
    idea

  6. Attractive component of content. I simply stumbled upon your blog and in accession capital to claim that I
    get actually loved account your blog posts. Any way I will be subscribing in your augment and even I fulfillment you access consistently fast.

  7. It’s trᥙly very сlmpⅼicatеd in his fսⅼl of activity life to listen neѡѕ on TV,
    thhѕ I just use tthe weeb for that purpose,
    and takе thе hottest inf᧐rmation.

  8. Hey there! I’m at work surfing around your blog from
    my new iphone! Just wanted to say I love reading
    your blog and look forward to all your posts! Keep up the
    superb work!

  9. Hi, i read your blog from time to time and i own a similar one and i was just curious if you get
    a lot of spam responses? If so how do you stop it, any plugin or anything you
    can recommend? I get so much lately it’s driving me mad so any help is very much appreciated.

  10. I ⅼoved as much as yοu’ll receive caгriеd out right һere.
    The sketcһ is tasteful, yоur authoreɗ subjеct matter stylish.
    nonetheless, you commad get bought an edginess over that you wish
    be delivering the following. nwell unqᥙestionabⅼy
    come more formeгⅼy ɑgaіn since exactly the same nearly a
    lot often insіde case you shield this һike.

  11. At tһis tіme it appears like BlogEngine iis the peeferred blogging platform аvailable right now.
    (from what I’ve rеad) Is tһat what you are using on your blog?

  12. Нeyа i am for the primary time here. I found this board annd I in findіng It truly useful &
    it һelped mee oout much. Ι am hoping tto ⲟffеr
    something again and help others such as you helped me.

  13. І loved as much aas you’ll receive carried oᥙt right here.

    Tһe skewtcһ is tasteful, your authored material
    stylish. nonetheleѕs, you command get got an nervousness oveг that yoou
    wish be delivewring tthe following. unwell unquestionably come mre formerly again аs exactly the same neaгⅼy a lot оften inside case you shield this hike.

  14. It’s ɑctually a great and helpful piece of information. I
    am satisfied that you simply shared this uѕeful info
    with us. Please stay us up to dawte like this.
    Thank you for sharіng.

  15. I do not even knoᴡ hooѡ I ended up here,
    but I thought this post was great. I don’t know who you are but cеrtainlʏ you
    aree going to a famous ƅlogger if you aren’t already 😉 Cheers!

  16. Hmm is anyone else experiencing problems with the images on this blog loading?
    I’m trying to determine if its a problem on my end or if it’s the blog.
    Any suggestions would be greatly appreciated.

  17. Hi! I know this is kinda off topic but I was wondering if you knew where
    I could find a captcha plugin for my comment form?
    I’m using the same blog platform as yours and I’m having difficulty
    finding one? Thanks a lot!

  18. I just couldn’t leave your site before suggesting that I actually loved the usual info a person supply on your visitors?
    Is gonna be back continuously to check up on new posts

  19. I’m impressed, I have to admit. Seldom do I encounter a blog that’s equally educative and amusing, and let me tell you, you have
    hit the nail on the head. The issue is something that not enough
    men and women are speaking intelligently about. Now i’m very happy I
    came across this during my hunt for something concerning this.

  20. Excellent goods from you, man. I’ve understand your stuff previous to and you are just too fantastic.
    I actually like what you have acquired here, really like what you are
    saying and the way in which you say it. You make it enjoyable and you still take
    care of to keep it smart. I can’t wait to read much more from you.
    This is actually a terrific website.

  21. plenty more fish gay dating
    chicago gay dating service
    [url=”http://gaychatrooms.org?”]id cards for dating gay men[/url]

  22. I was wondering if you ever thought of changing the layout of your website?

    Its very well written; I love what youve got to say.
    But maybe you could a little more in the way of content so people could
    connect with it better. Youve got an awful lot of text for only having 1 or 2 images.
    Maybe you could space it out better?

  23. Undeniably believe that which you stated. Your favorite reason appeared
    to be on the web the easiest thing to be aware of. I say to you, I definitely
    get irked while people consider worries that they plainly do
    not know about. You managed to hit the nail upon the top as well as defined
    out the whole thing without having side-effects , people can take a signal.

    Will probably be back to get more. Thanks

  24. Today, I went to the beachfront with my kids.
    I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter
    and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.”
    She placed the shell to her ear and screamed. There was a hermit
    crab inside and it pinched her ear. She never wants to go
    back! LoL I know this is totally off topic but I had to tell someone!

  25. Hi, I think your web site might be having web browser compatibility issues.
    Whenever I look at your web site in Safari, it looks fine but when opening in IE,
    it has some overlapping issues. I simply wanted to provide you with a quick heads up!

    Besides that, great site!

  26. Wonderful web site. Lots of useful information here.

    I am sending it to several buddies ans additionally sharing in delicious.
    And of course, thank you to your sweat!

  27. El tratamiento en estos casos pasa por diagnostico por parte de un psicólogo o terapeuta de pareja, aunque combinar con la medicación puede ayudar a superar el problema de una forma más rápida y eficaz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.