02182018Headline:

Ztl e Zsc: cercasi gestore per vecchi e nuovi parcheggi pubblici, a pagamento, del Comune di Livorno. Domande entro il 9 gennaio 2017

ztlPubblicato avviso per realizzare e gestire i nuovi parcheggi nelle Ztl e Zsc. Tutte le indicazioni utili per partecipare

8 novembre 2016 da Comune di Livorno

ztl-parkterminal

Pubblicato all’Albo online l’avviso pubblico per le nuove aree di sosta a pagamento nelle Zone a Traffico Limitato e Zone a Sosta Controllata. I soggetti interessati a presentare domanda hanno tempo fino al 9 gennaio 2017.

Dovranno consegnare allo sportello dell`URP (piano terreno – palazzo vecchio) una busta sigillata, indirizzata all’Ufficio Gestione Amministrativa, Traffico, Mobilità e Trasporti, Piazza del Municipio n 1, con la dicitura esterna (oltre al nominativo del soggetto propositore) “Avviso pubblico- sollecitazione alla presentazione di proposte finalizzate alla progettazione, realizzazione e gestione di parcheggi pubblici a pagamento del Comune di Livorno”.

L’intento è quello di favorire il maggior numero possibile di candidature di operatori economici che siano in grado di farsi carico della progettazione, realizzazione e gestione (fino almeno al 2020) dei parcheggi di nuova istituzione nelle zone regolamentateZtl e Zsc.

I parcheggi saranno gratuiti per i residenti e altri soggetti autorizzati e a pagamento per tutti gli altri utenti.

Questa iniziativa rientra nel progetto più ampio di riorganizzazione dell’intera offerta di sosta che dovrà consentire una complessiva e migliore accessibilità al centro cittadino. In quest’ottica saranno incrementati i controlli sulla regolarità della sosta, contrastando quella abusiva, e agevolando una maggiore rotazione e disponibilità degli stalli. 

I parcheggi di nuova istituzione andranno a sostituire gli attuali spazi riservati ai residenti (liberi o a tempo) e quelli non regolamentati (privi di segnaletica) presenti nelle medesime zone.

Il numero stimato ammonta a circa 12.700 stalli, anche se il numero esatto si potrà avere soltanto al momento della progettazione esecutiva, in base alle soluzioni tecniche proposte. 
Il nuovo gestore dovrà garantire (a sua totale cura e spese) la progettazione definitiva del sistema complessivo della sosta (auto, moto, bici, carico e scarico, sosta disabili), oltre alla realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale per tutti i tipi di stallo e la gestione e monitoraggio dei parcheggi in modo da garantire all’Amministrazione Comunale
l’accesso e il controllo in tempo reale (mediante connessione sicura) a tutti i dati relativi al  numero di auto presenti nelle singole aree di sosta, durata della stessa e pagamenti effettuati dagli utenti. Il gestore dovrà, inoltre, garantire l’invio di report almeno trimestrali con i dati contabili degli incassi percepiti.

Nel contratto di gestione è inoltre previsto un servizio di controllo della sosta a pagamento mediante proprio personale, a cui verrà conferita la nomina di Ausiliario. E un sistema di controllo elettronico compatibile con il software comunale per l’emissione e gestione delle abilitazioni al transito e/o alla sosta nelle Ztl e Zsc e per la gestione del sistema dei varchi elettronici Ztl. 
Infine il nuovo gestore potrà proporre all’Amministrazione o un canone variabile in percentuale sugli incassi previsti nel Piano economico finanziario o in misura fissa annuale e costante per tutta la durata del contratto, o ancora uno in forma mista tra i due precedenti.

Link diretto all’avviso pubblico e a tutti gli allegati tecnici:
http://servizi.comune.livorno.it/gare/Visualizza.asp?vCig=AVVISO1642&vAnno=2016&vPub=S

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)