02202018Headline:

All’Istituto Checchi di Fucecchio riflessione con gli studenti sui valori dell’Europa e sull’importanza dei gemellaggi

Istituto Checchi di FucecchioInterventi di Raffaele Di Prete, storico ed esperto della vita e del pensiero di Altiero Spinelli, e di Andrea Vento, docente di geografia economica

Fucecchio, 10 maggio 2016 admin

Si è celebrata ieri all’Istituto Superiore Checchi di Fucecchio la Festa dell’Europa con il Comitato di Gemellaggio Fucecchio-Nogent sur Oise ed il gruppo Insegnanti di Geografia che hanno incontrato gli studenti e proposto una serie di riflessioni sul tema “I gemellaggi e la costruzione dell’Europa: uniti nella diversità”.

Istituto Checchi di Fucecchio gemellaggioSono intervenuti il Dr. Raffaele Di Prete, storico ed esperto della vita e del pensiero di Altiero Spinelli, per parlare del tema “L’eredità del progetto di Altiero Spinelli nella costruzione della casa comune europea”, e il Prof. Andrea Vento, docente di Geografia economica, con “Quale futuro per l’Unione Europea fra politiche di austerity e il ritorno dei muri…?”

E’ stata l’occasione per parlare ai giovani della nascita dell’Europa e della situazione attuale, del concetto di gemellaggio e del gemellaggio della nostra città con quella francese di Nogent Sur Oise e per comprendere meglio l’epoca di grande travaglio e per sollecitare riflessioni e contributi attivi.

Il “Comitato di gemellaggio Fucecchio – Nogent sur Oise”, nato nel febbraio 2014, è infatti in costante contatto con le istituzioni amministrative e scolastiche (il logo del Comitato è stato creato dagli studenti dell’Istituto Checchi, settore Moda, nel 2014), le associazioni, le attività commerciali e produttive, cercando di fare “squadra” per diffondere e promuovere attività legate al territorio. Obiettivi del Comitato sono quelli di supportare i contatti tra le amministrazioni e favorire lo sviluppo di progetti comuni in settori come cultura, arte, sport, politiche giovanili, turismo, commercio. Inoltre vuole contribuire alla diffusione dei valori europei dell’accoglienza e dell’integrazione e partecipare alla presa di coscienza delle opportunità concrete in Europa nel proprio territorio.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +8 (from 8 votes)