02192018Headline:

Anche a San Miniato il Comitato “Civici e Riformatori per il NO” contro la modifica costituzionale Boschi-Verdini

 Image and video hosting by TinyPicIl Comitato, promosso dal Movimento IDEA, fa seguito a quelli recentemente costituiti a Grosseto.

Vede come primo firmatario a Pisa il Capogruppo della lista Civica “Pisa nel cuore” Raffaele Latrofa.

08agosto 2016 da  Comitato “Civici e Riformatori per il NO” San Miniato

Il Comitato nasce dalla consapevolezza che sia necessaria una riforma che adegui la Costituzione alle nuove realtà della società italiana, ma anche dalla assoluta convinzione che le modifiche necessarie non possono essere quelle proposte dal Governo, che sono il risultato di una inaccettabile improvvisazione che regalerebbe al Paese una modifica costituzionale  pasticciata, male articolata e peggio scritta.

Nella quale il Senato non viene eliminato, ma solo trasformato in un’assemblea di privilegiati e nominati. Una modifica costituzionale  che replicherebbe il grossolano errore della improvvisata riforma varata nel 2001 che regolamentò nel peggior modo possibile  le autonomie regionali.

Civici e Riformatori per il NO

Riteniamo che l’Italia non si possa permettere un altro errore come quello del 2001. La Costituzione è una cosa seria, è la Legge fondamentale dello Stato e ogni sua modifica non può avere il carattere dell’esperimento e dell’approssimazione.       Per questi motivi  il Comitato “Civici e Riformatori per il NO” inviterà i cittadini ad opporsi ad una modifica costituzionale sbagliata e pasticciata capace solo di alimentare burocrazia e inefficienza.

La prima occasione pubblica per illustrare le ragioni del nostro NO alla modifica costituzionale proposta dal Governo avverrà nel mese di Settembre a Pisa presso il Grand Hotel Duomo alla presenza del Sen. Gaetano Quagliariello fondatore del Movimento IDEA e del Prof. Valerio Onida già Presidente della Corte Costituzionale.

Il Comitato di San Miniato, coordinato da Roberto Ferraro (responsabile del Movimento IDEA per il comprensorio del cuoio), è composto da Nunzio Ditta, Sandro Donati, Andrea Matteoli e Claudia Ocsko.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)