11212018Headline:

Caparezza a Settembre // Prato è spettacolo: report e photogallery

Più di 4000 spettatori in Piazza del Duomo per la prima sera di Settembre//Prato è spettacolo, con Caparezza che dimostra una volta di più di essere un gigante della musica italiana

7 Settembre 2018, di Michele Faliani

©2018 pisorno.it

Prendete uno degli autori più intelligenti ed originali degli ultimi 20 anni, mettetegli intorno una band perfetta, due coriste, quattro ballerine e scenografie sontuose, ed ancora non avrete una minima idea di cosa sia uno show di Caparezza. Giunto ormai con Prisoner 709 al settimo album in studio, il signor Michele Salvemini ha infiammato Piazza del Duomo con quasi 2 ore perfette, spaziando in 15 anni di canzoni che catalogare come rap sarebbe riduttivo: da “Vengo dalla Luna” (una delle canzoni più applaudite) e “Fuori dal tunnel” fino agli episodi migliori dell’ultimo lavoro, “Il testo che avrei voluto scrivere” e “Confusianesimo”, con le oltre 4000 persone giunte a Prato in delirio. Uno spettacolo strepitoso che vi consigliamo di non perdere non appena Caparezza partirà con la parte invernale del suo tour.

La scaletta del concerto:

  • L’infinto
  • Prisoner 709
  • Argenti vive
  • La mia parte intollerante
  • Larsen
  • Sono il tuo sogno eretico
  • Confusianesimo
  • Vengo dalla luna
  • Dalla parte del toro
  • China Town
  • Una chiave
  • Prosopagno sia!
  • La rivoluzione del sessintutto
  • L’uomo che premette
  • Goodbye Malinconia
  • Vieni a ballare in Puglia
  • Non me lo posso permettere
  • Abiura di me
  • Ti fa stare bene

       Encore:

  • Il testo che avrei voluto scrivere
  • Fuori dal tunnel
  • Mica Van Gogh

La photogallery del concerto (Clicca per ingrandire):

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)