09302020Headline:

Di giustizia ha bisogno la Terra Santa

30luglio 2017 da  Pax Christi Italia   

Ci risiamo. Dopo averla fatta sparire dai media ritenendola una situazione ormai “normalizzata”, …. (…)  “Quanto accade ogni giorno sotto occupazione militare non deve essere considerato ormai normale” denunciava l’Assemblea dei Vescovi Cattolici della Terra Santa a maggio.

“Ferita aperta e purulenta sono tutte le Ingiustizie provocate dagli insediamenti e dalla legalizzazione di costruzioni israeliane, dalle violazioni alla libertà di movimento, dal muro e dalle restrizioni alle attività economiche, dagli ostacoli ai ricongiungimenti tra le famiglie, dalle discriminazioni contro gli arabi con cittadinanza israeliana. La Chiesa non può ignorare l’ingiustizia, facendo finta che vada tutto bene” . (Commissione Giustizia e Pace dell’Assemblea dei Vescovi Cattolici della Terra Santa, 12 maggio 2017).

La Terra Santa soffre di un’ingiustizia che ha un nome preciso e insostituibile: l’occupazione israeliana. Pax Christi chiede al Governo Italiano e all’Europa di impegnarsi perchè, alla luce delle numerose risoluzioni dell’ONU, si ponga fine all’occupazione e venga rispettato il Diritto Internazionale.  

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 4 votes)