02212018Headline:

Dipendenti Geofor, la risposta dell’assessore Serfogli ad una interrogazione dei consiglieri Ghezzani, Niccolini, Auletta e Ricci

20gennaio 2017 da Comune di Pisa Pisa

Alla interrogazione dei consiglieri comunali Simonetta Ghezzani e Emiliano Niccolini (Si), Ciccio Auletta e Marco Ricci (Unacittàincomune-prc) su dipendenti della Geofor, la risposta dell’assessore Andrea Serfogli tramite l’ingegner Galli, vicepresidente di Geofor spa

“Prima di rispondere puntualmente agli argomenti oggetto dell’interrogazione, così scrive l’ingegner Galli, che attengono fatti verificatisi negli ultimi 5anni (da 2012 al 2016), si ritiene necessario rappresentare una doverosa premessa sull’assetto della governance di Geofor SpA, che dal 2012 ad oggi ha subito importanti modifiche. Occorre infatti precisare che negli ultimi anni l’azienda è stata espressione di una compagine societaria pubblico-privata il cui Statuto affidava ai Soci privati (partnership industriale territoriale) la gestione della Società ivi compresa l’individuazione dell’Amministratore Delegato. Tale circostanza ha caratterizzato la gestione di Geofor SpA dal luglio 2010 al febbraio 2016 quando, a seguito della liquidazione dei Soci privati deliberata dall’Assemblea nella seduta del 22/12/2015, Geofor SpA è divenuta totalmente pubblica. Nel periodo precedente al 28/02/2016 l’azienda è stata pertanto governata da un Consiglio di Amministrazione il cui Amministratore Delegato era l’Ing. Fabrizio Catarsi (espressione dei soci privati) con ampi poteri di spesa e di gestione del personale.

Con decorrenza dal 01/03/2016 Geofor SpA, totalmente pubblica, è stata governata da un Consiglio di Amministrazione costituito da tre componenti nominati dall’Amministratore Unico di RetiAmbiente SpA:

  • Dott. Paolo Marconcini in qualità di Presidente con deleghe gestionali (ora dimissionario).
  • Ing. Oscar Galli in qualità di vicepresidente con deleghe gestionali.
  • Avv. Valentina Pinori in qualità di consigliere. 
  • L’unico dirigente al quale il Consiglio di Amministrazione ha conferito ampie procure speciali atte ad assicurare il regolare svolgimento di una corretta gestione operativa è il Dott. Roberto Silvestri.

Premesso quanto sopra, dopo una breve introduzione nella quale sono esposti i dati generali della Società, vengono di seguito distinte le informazioni richieste relative al periodo di governo dell’Amministratore Delegato Ing. Fabrizio Catarsi fino alla data del 28/02/2016 (che indicheremo di seguito come Periodo A), rispetto alle medesime informazioni riferite al successivo ed attuale periodo nel quale il governo è passato agli attuali Amministratori di nomina pubblica (che indicheremo di seguito come Periodo B).

Dati generali della Società:

Il valore della produzione generato negli ultimi 5 anni è risultato mediamente di 66 milioni di euro (dati di bilancio), con una tendenza ad un progressivo aumento per effetto dell’estensione della raccolta domiciliare a gran parte dei n. 24 Comuni serviti. Dal 2010 Geofor SpA ha sempre presentato bilanci in utile facendo costantemente fronte, con risorse proprie, a numerosi investimenti ed alla liquidazione dei Soci privati. Il numero medio dei dipendenti negli ultimi 5anni è risultato di n. 266 unità (dati di bilancio), nel 2015 è stato svolto un concorso pubblico per la selezione di personale. Attualmente il personale apicale di Geofor SpA (management) si compone di: n. 1 dirigente e n. 4 quadri. periodo fino al 28/02/2016 (A.D. Ing. Fabrizio Catarsi) 

Benefit riconosciuti

Dal 2012 al 2015 i benefit assegnati al personale apicale (management) risultano i seguenti: a) n. 1 dirigente e n. 3 quadri hanno un’autovettura assegnata in benefit il cui valore medio annuo (negli ultimi 5 anni) è risultato pari ad € 2.536,30 b) n. 1 dirigente e n. 1 quadro (quello che non ha il benefit dell’autovettura) hanno un’assicurazione in benefit il cui valore medio annuo (negli ultimi 5 anni) è risultato pari ad €958,15. Le motivazioni che stanno alla base del riconoscimento dei suddetti benefit sono connesse ad esigenze di tipo aziendale, per avere a disposizione sul territorio personale apicale che sia in grado di assicurare, immediatamente e con la massima flessibilità di orario, la necessaria presenza in risposta alle richieste dei Cittadini, dei Comuni soci e dell’azienda; ma anche per incentivare l’aumento di produttività e la fidelizzazione di figure che presidiano i più importanti processi dell’organizzazione.

Benefit autovetture Si veda il precedente punto a).

Consulenze esterne L’elenco delle e consulenze esterne completo delle relative motivazioni ed importi è regolarmente pubblicato sul sito della società (in osservanza al D.L. n.33/2013) nell’apposita sezione “Società trasparente” all’interno della quale è possibile scaricare il documento dal seguente link: http://www.geofor.it/fileadmin anno_2015.pdf

Premi ad-personam

Per le verifiche svolte, prima del 2014 non risultano in atti compensi annui ad-personam. Nel 2014 sono stati erogati compensi annui ad-personam a n. 9 dipendenti per un importo complessivo di €7.200,00 , il valore medio dei compensi annui ad-personam è stato pari ad € 800,00. Nel 2014 sono stati erogati compensi annui ad-personam a n. 37 dipendenti per un importo complessivo di €52.600,00 , il valore medio dei compensi annui ad-personam è stato pari ad € 1.421,62. L’erogazione dei suddetti compensi annui ad-personam è stata decisa direttamente dall’A.D. in considerazione del merito che hanno avuto i dipendenti interessati da tale misura. Progressioni verticali del personale Negli anni fra il 2011 e il termine della gestione dell’A.D. Ing. Fabrizio Catarsi, sono stati disposti n.6 passaggi di livello del personale come di seguito indicati.

Identificativo livello provenienza anno livello arrivo:

  • dipendente_A 5B 2011 6A
  • dipendente_B 4A 2014 5B
  • dipendente_C 8 2014 Q
  • dipendente_D 5A 2015 6B
  • dipendente_E 3B 2015 4B
  • dipendente_F 7B 2015 7A

La decisione di provvedere i suddetti passaggi di livello del personale è stata presa direttamente dall’A.D. con la finalità di far fronte ad esigenze di tipo organizzativo in modo da migliorare il funzionamento dell’azienda. 

Periodo B dal 01/03/2016 (Consiglio di Amministrazione di nomina pubblica). Benefit riconosciuti

Nel 2016 i benefit assegnati al personale apicale (management) risultano i seguenti:

  • 1.a) n. 1 dirigente e n. 3 quadri hanno un’autovettura assegnata in benefit il cui valore medio annuo è risultato pari ad € 2.408,80
  • 1.b) n. 1 dirigente e n. 1 quadro (quello che non ha il benefit dell’autovettura) hanno un’assicurazione in benefit il cui valore medio annuo è risultato pari ad €531,67.

Benefit autovetture

  • Si veda il precedente punto a).

Consulenze esterne

  • L’elenco delle e consulenze esterne del 2016 (in osservanza al D.L. n.33/2013) verrà regolarmente pubblicato sul sito della società nell’apposita sezione “Società trasparente” all’interno della quale sarà possibile scaricare il documento.

Premi ad-personam

  • Nel 2016 non è prevista l’erogazione di compensi annui ad-personam.
  • Progressioni verticali del personale.
  • In data 01/03/2016 è stata data disposizione per n. 2 passaggi di livello del personale come di seguito indicati.

Identificativo livello provenienza anno livello arrivo

  • dipendente_G 5A 2016 6B
  • dipendente_H 4A 2016 5B

La decisione di provvedere i suddetti passaggi di livello del personale è stata presa con la finalità di far fronte ad esigenze di tipo organizzativo in modo da migliorare il funzionamento dell’azienda. Successivamente a tale data, conclude Galli, non si prevede l’adozione di misure relative ad ulteriori passaggi di livello del personale”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +6 (from 6 votes)