Disturbi del linguaggio nei bambini, un progetto per identificarli precocemente

I disturbi del linguaggio nei bambini possono essere il segnale di vari problemi, e sono tra i principali fattori di rischio per lo sviluppo di un disturbo specifico dell’apprendimento.

18dicembre 2018 da Lucia Zambelli, Firenze

Le cause possono essere organiche, psicopatologiche e socio-ambientali; particolari criticità sono evidenti nei bambini che apprendono l’italiano come seconda lingua. E questi disturbi rappresentano il motivo più frequente di consultazione del servizio sanitario regionale in età prescolare. Per questo la Regione Toscana lancia un progetto che ha l’obiettivo di individuare precocemente questi disturbi e potenziare in ambito scolastico le abilità linguistiche e comunicative dei bambini. Lo fa con una delibera, portata in giunta dall’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata nel corso dell’ultima seduta.

La delibera dà mandato di presentare questo progetto alla Asl Toscana centro, in virtù dell’esperienza maturata con il progetto CCM2013 “Identificazione precoce dei bambini con disturbi del linguaggio e della comunicazione a rischio di sviluppare difficoltà di apprendimento della lingua scritta”, realizzato nel 2014 dall’allora Asl 11 di Empoli (confluita poi nella Asl Toscana centro), anche con la collaborazione dell’Ufficio scolastico regionale per la Toscana. La Asl Toscana centro, che riceverà dalla Regione 120.000 euro per gli anni scolastici 2018-2019 e 2019-2020, sarà capofila di questo progetto per tutta la regione. Obiettivi del progetto: incrementare le competenze comunicative dei bambini, recuperare i casi di ritardo nel linguaggio per una maggiore appropriatezza degli invii ai servizi sanitari e una riduzione delle liste di attesa, e attuare una prevenzione primaria dei disturbi dell’apprendimento.

  • Il progetto CCM2013, realizzato nel 2014 dalla Asl 11 di Empoli, ha avuto come obiettivo quello di identificare difficoltà linguistiche in bambini di età compresa tra i 4 e i 6 anni, per programmare, in relazione al profilo linguistico, uno specifico potenziamento educativo, linguistico e comunicativo. Il progetto ha posto particolare attenzione nei confronti della popolazione immigrata e dei bambini adottati o che parlano l’italiano come seconda lingua, e che mostrano più difficoltà nello sviluppo del linguaggio.
  • Il progetto ha permesso l’elaborazione di un protocollo di potenziamento educativo, sperimentato nelle scuole dell’infanzia del territorio empolese, attraverso la formazione degli insegnanti e con il coinvolgimento di circa 600 bambini. Gli interventi previsti dal protocollo riguardano cinque aree linguistiche e comunicative: fonologia e metafonologia, lessico e semantica, sintassi e morfologia, abilità narrative, abilità pragmatiche.

Ora il protocollo verrà diffuso in tutte le scuole dell’infanzia toscane, con la stampa e diffusione del kit di potenziamento e la formazione delle insegnanti.

Recommended For You

About the Author: Pisorno

22 Comments

  1. Hi, i think that i saw you visited my weblog thus i came to
    “return the favor”.I’m attempting to find things to improve my web site!I suppose its ok to use
    a few of your ideas!!

  2. Excellent blog here! Also your website loads up very fast!
    What host are you using? Can I get your affiliate link to your host?
    I wish my web site loaded up as quickly as yours lol

  3. Howdy terrific website! Does running a blog similar to this take
    a lot of work? I’ve no knowledge of programming however
    I had been hoping to start my own blog in the near future.
    Anyhow, if you have any recommendations or techniques for new blog
    owners please share. I understand this is off subject however I
    simply wanted to ask. Kudos!

  4. Hi there would you mind letting me know which web host
    you’re using? I’ve loaded your blog in 3 completely different browsers and I must say this
    blog loads a lot faster then most. Can you suggest a good web hosting provider at a fair price?
    Many thanks, I appreciate it!

  5. I’ve been surfing online greater than 3 hours these days, but I by no
    means found any interesting article like yours. It is
    beautiful price enough for me. Personally, if all webmasters and bloggers made excellent content material as you probably did,
    the internet can be much more useful than ever before.

  6. I was suggested this website by my cousin. I’m not sure whether this post is written by him
    as no one else know such detailed about my trouble.
    You are wonderful! Thanks!

  7. I have to thank you for the efforts you have put in writing this website.
    I’m hoping to check out the same high-grade content by you later on as well.

    In truth, your creative writing abilities has encouraged me to get my own website now 😉

  8. Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a amusement account it.

    Look advanced to more added agreeable from you! However, how can we communicate?

  9. Hello there, I found your site by the use of Google whilst searching for a comparable topic, your web site came up, it appears to be like good.
    I’ve bookmarked it in my google bookmarks.
    Hi there, simply was aware of your weblog via Google, and located that it is really informative.

    I’m gonna watch out for brussels. I will appreciate in case
    you proceed this in future. Lots of other folks shall be benefited from your writing.
    Cheers!

  10. Thank you for the good writeup. It if truth be told was a enjoyment account it.

    Look complicated to more added agreeable from you!
    However, how can we be in contact?

  11. Every weekend i used to pay a quick visit this web site, for
    the reason that i want enjoyment, as this this website conations really fastidious funny information too.

  12. Awesome blog you have here but I was curious if you knew of any discussion boards
    that cover the same topics talked about in this article?
    I’d really like to be a part of group where I can get advice from other knowledgeable individuals that share the same interest.
    If you have any suggestions, please let me know.
    Thank you!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.