05222018Headline:

Il lavoro che uccide, la strage continua anche in Toscana. Carrara operaio schiacciato da pala meccanica

In Toscana oggi gli ennesimi incidenti sul lavoro:

  • Operaio è morto schiacciato sotto un pala meccanica, mentre lavorava nella cava Fiordichiara B, nel bacino di Fantiscritti a Carrara. 

  • A Lucca, un  in un cantiere edile a Santa Maria del Giudice (in località Sargenti) un operaio, caduto da 3 metri di altezza, è stato ricoverato in gravi condizioni.

11maggio 2018 da Antonio Piro e Federico Giusti, Sindacato Generale di Base

Sono decine ormai i morti e i gravi infortunati, con lesioni permanenti, solo negli ultimi anni nelle cave di Carrara.

Gli inquirenti hanno avviato le indagini, individueranno eventuali responsabilità, si farà un processo che durerà anni e alla fine potrebbero anche esserci condanne e risarcimenti ma il problema è ben altro. I processi non restituiranno alle famiglie i lavoratori uccisi, le cure prestate agli infortuni non cancelleranno lesioni e danni permanenti.
Un elevato numero di infortuni e di morti dimostra che dentro le cave non si lavora in sicurezza, le autorità intervengono ma non riesce a cambiare le cose, il modo di lavorare.

Poteri ed interessi economici troppo forti per essere fermati, non importa che l’estrattivismo spinto alle estreme conseguenze stia creando danni irreversibili all’ambiente, non importa che le condizioni di lavoro disumane determinino condizioni ormai permanenti di insicurezza che minacciano la salute, la sicurezza e la vita di tanti cavatori. 
Inutili gli atti formali e rituali. Cambiare registro è necessario, chi non rispetta le normative e detta condizioni di lavoro all’insegna del massimo profitto e della insicurezza è responsabile di questa strage al pari delle Istituzioni che non si avvalgono di tutti i poteri per fermare la mattanza dei lavoratori.
Il recente passato testimonia che gli interventi fatti sono del tutto inadeguati e, a distanza di anni il numero degli infortuni e dei morti è in continuo aumento. Basta morti e devastazioni ambientali, sicurezza e salute non sono variabili dipendenti dai profitti.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)