10192018Headline:

Lari: testo poetico di Fabio Strinati

9ottobre 2018 redazione, Lari

Fabio Strinati (poeta, artista visivo, compositore, specializzato in reportage e fotoracconti, ha pubblicato diversi libri e alcuni sono stati tradotti anche in altre lingue: spagnolo e romeno). Nella primavera del 2019 sarà a Lari per un’esperienza fotografica su questo territorio, in attesa di un suo reportage postiamo volentieri, su concessione, questo breve testo poetico inedito:

Così campestre quel senso d’amore

per il venticello spremuto in un cortile…

che accarezza vie e stradine

così raccolte in un intreccio di colline

lo Zannone che sfiora accline

i suoni morbidi onomatopeici.

Il ricordo della linfa mattutina, l’alba

che sopra Lari s’avvicina persuasa

di calore un alone quel docile prestigio

l’aroma di ciliegia, pigiata nel cuore

di un rosso serio, ammorbato…

e la passione avvolta d’un colore acceso,

dolce è il poggio che sembra una foto

rivestita di frescura l’aria elettrica di maggio.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)