12172017Headline:

Nave Liberty Promise a Livorno per trasportare armi da Camp Darby. 8 settembre appuntamento al circolo Astra, per dire No ai traffici di guerra

Dopo la nave Liberty Passion, in arrivo la Liberty Promise (Promessa di Libertà) che  il 16 settembre imbarcherà a Livorno un carico di armi della base Usa di Camp Darby, scaricando probabilmente altre armi destinate alla stessa base.

7settembre 2017 fonte Campagna territoriale contro la guerra – Area Pisa-Livorno

Si tratta di una delle 60 navi statunitensi, di proprietà privata, con le quali il Pentagono trasporta armi lungo un circuito mondiale che collega i porti statunitensi a quelli mediterranei, mediorientali e asiatici.  Sono enormi navi di tipo Ro/Ro progettate per trasportare carrarmati e carichi di armi su pianali, lunghe 200 metri e dotate ciascuna di 12 ponti con una superficie totale di oltre 50.000m2, sufficienti al trasporto di un carico equivalente a 6500 autoveicoli.

La nave Liberty Promise fa parte, per conto della Liberty Global Logistics insieme alle navi Liberty Pride e Liberty Passion, del Programma di Sicurezza Marittima statunitense, grazie al quale l’esercito degli USA trasporta armi e mezzi militari dagli USA ai fronti di guerra come su un “nastro trasportatore” globale. Dopo aver attraversato il Canale di Suez, farà scalo il 23 settembre a Gedda in Arabia Saudita, dove scaricherà armi destinate alle forze statunitensi e alleate, tra cui bombe per aereo destinate all’aeronautica saudita che bombarda lo Yemen.   Queste navi, dal marzo 2017, effettuano un regolare collegamento mensile tra Livorno e i porti di Aqaba in Giordania, Gedda in Arabia Saudita e altri scali mediorientali.

La guerra in Yemen, condotta dalla coalizione a guida saudita sostenuta dagli Usa, ha provocato oltre 10mila morti e 50mila feriti (su una popolazione di 27 milioni), ha ridotto alla fame oltre 7 milioni di persone e, distruggendo gli impianti idrici, ha fatto scoppiare una epidemia di colera che ha colpito oltre 600mila persone, provocando altri migliaia di morti. 

“Contro i traffici di morte”: appuntamento al circolo ARCi Arena Astra, venerdì 8 settembre 2017 dalle ore 18

Potrebbe interessarti anche: Proposta di mozione, presa di distanza dal programma Navi da Livorno per la guerra. Livorno porto di pace

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)