06182018Headline:

Quando il mare chiama, “Tutti a Vela” risponde

Image and video hosting by TinyPicLo slogan della 17ma edizione è stato veramente indovinato e la risposta c’è stata: quasi cinquanta imbarcazioni hanno affollato il mare davanti a Marina di Pisa

28giugno 2016 admin

Barche di tutte le dimensioni, da 9 a 19 metri, più di trecento appassionati di vela che si sono dati appuntamento in una bellissima giornata estiva e il vento ha aiutato tutti. Sotto la supervisione del giudice Luigi Rocchi, alle 12,45 è stata data la partenza della costiera di 14 miglia con la flotta che ha bolinato fino alla boa posta a nord dello Ship Light, poi su i gennaker e gli spinnaker fino alla Luminella di Calambrone e così fino all’arrivo nella zona della partenza, tra Piazza Baleari e l’ingresso del Porto, sempre con andature portanti, ma col vento in deciso calo.

Image and video hosting by TinyPic

Yoru (Ycrmp), il nuovissimo Vismara Mills 62 di Luigi Sala ha tagliato il traguardo primo in tempo reale dopo 2 ore e 48 minuti, ma nulla ha potuto contro Ultravox (Cnl) di Petri-Fonti secondo in reale davanti Haru (Cv Sunset) di Piergiorgio Petracca; Ultravox, infatti, nella classifica in tempo compensato ha battuto tutti con una condotta di regata impeccabile, velocissima e senza sbavature.

Nella serata si è svolta la festa della premiazione nella sede dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, organizzatore dell’evento, in Cala d’Arno dove, prima del ricco buffet offerto ai regatanti, il presidente Roberto Lacorte ha voluto ringraziare e premiare i soci che si sono impegnati per l’ottima riuscita della 151 Miglia-Trofeo Celadrin. Poi è stata la volta della premiazione per mano dei consiglieri Andrea Bartelloni, Francesco Bianciardi e Gianluca Romoli, quest’ultimo ha consegnato il premio per la vittoria in overall a Ultravox che ha bissato il successo della scorsa edizione.

Image and video hosting by TinyPic

Nelle parole di Lacorte i ringraziamenti a tutti i partecipanti che soli fanno il successo di questa bella manifestazione e anche a Lucia Sandroni, presente alla festa, che non è solo uno sponsor, ma un vero e proprio partner con i ricchi premi e i gadget che mette sempre a disposizione per gli armatori e per i vincitori.

vela

 Le classifiche

  • Gruppo A: 1. Yoru, 2. Haru, 3. Onderosa (Cv Sunset) di Manfredo Toninelli.
  • Gruppo B: 1. Ultravox, 2. Scamperix (Ycrmp) di Ferruccio Scalari), 3. Saitler IV (Lni Pi) di Fabrizio Raffaelli.
  • Gruppo C. 1. Camelot (Lni Pi) di Mireno Leoni, 2. Follow Me (Arca) di Paolo Musacchio, 3. Bella (Lni Pi) di Riccardo Cerasa.

E ora lo Ycmp è atteso da una nuova sfida ancora più entusiasmante, la scuola di vela giovanile per ragazzi da 6 a 14 anni, che sta per partire sotto la direzione tecnica di Dario Marazzini.

Info a scuolavela@ycrmp.com
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)