07172018Headline:

RossoScena, al Teatro di Lari il 5° episodio del ciclo “La farsa, scherzi comici grotteschi” Venerdì 30, il concerto di Erio Sabato 31

Prosegue il connubio tra teatro, musica, buon cibo e buon vino. RossoScena17/18 è tutto questo, grazie al doppio “palcoscenico” del Teatro Comunale e della deliziosa taverna Al ProVino, entrambi gestiti dalla compagnia Scenica Frammenti, a due passi l’uno dall’altro nel cuore del borgo antico di Lari.

29 Marzo 2018, dal Teatro di Lari

Venerdì 30 marzo alle 21,30 al Teatro Comunale di Lari, Scenica Frammenti presenta La sposa e la cavalla e Mezz’ora di guai, 5° episodio del ciclo “La Farsa, scherzi comici grotteschi”. In via del tutto eccezionale la compagnia di Lari propone dentro Rossoscena sei appuntamenti per far rivivere al pubblico un genere che non esiste più, ma tramandato di generazione in generazione dalla compagnia. Nell’immediato dopoguerra il fondatore Franco Seghizzi creò numerose farse, sketch, macchiette, siparietti e canzoni del repertorio napoletano, talvolta prendendo spunto dal “Teatro dell’Arte” di Scarpetta ed Eduardo. Queste ebbero un grande successo per la loro originalità e furono presentate per anni in piazze, scuole e teatri di tutta Italia. A distanza di sessant’anni il risultato non cambia, ma anzi si adatta alle nuove espressioni teatrali e si veste di una luce ironica che dà ampio spazio a metafore sull’attualità. Le opere sono incentrate, come sempre, sulla figura di Raffaelino, interpretato da Enza Barone: con ottanta anni di esperienza teatrale da assoluta protagonista, resta lei la prima attrice del gruppo. Le sue interpretazioni nelle opere “impegnate” e la facilità con la quale riesce a passare dal ruolo drammatico a quello comico, le permettono di vestire i panni di “Raffaelino”, personaggio che, a distanza di decenni, conserva tutta la magia di un tempo. Si tratta di una figura permeata di comicità grottesca, non scevra da una certa malinconia, che con la sua azione pantomimica sa dosare sapientemente momenti di ilarità con altri di velata drammaticità.

Sabato 31 marzo alle 21,30 al Teatro Comunale di Lari ERIO in concerto. A più di un anno dall’ultima data del tour che ha portato Für El, il suo disco d’esordio, nei principali club italiani, Erio porterà sul palco nuovi pezzi inediti e una selezione dal disco precedente. Dopo la pubblicazione di due 45 giri digitali (We’ve Been Running/Oval In Your Trunk e The Reason/Torch Song), Erio arriva al debutto discografico vero e proprio con un album pubblicato dalla Tempesta il 6 novembre 2015. Il titolo è Für El e contiene dodici tracce tra cui le quattro già edite, in un mix inaspettato di atmosfere notturne e di melodie dolcissime, RnB e soul pop che coinvolge gli ascoltatori più attenti d’Italia e non solo. Dopo un anno di tour nei principali club della penisola, Erio è attualmente in studio per registrare il suo secondo lavoro. Sul palco, oltre a Erio (voce), Filippo Cosci (chitarra e live electronics) e Matteo D’ignazi (batteria e live electronics).

 

Il primo biglietto RossoScena per l’accesso agli spettacoli al teatro comunale comprende tessera Scenica Frammenti, ingresso e un bicchiere di vino tutto a 10 euro. Una volta tesserati, il biglietto e il bicchiere di vino saranno sempre a 8 euro, con in più la possibilità di uno sconto del 10% al Provino per tutta la durata della rassegna. Gli eventi in taverna sono sempre ad ingresso gratuito con offerta libera. Programma completo e prenotazioni su www.scenicaframmenti.com. Info: Teatro di Lari, Via Dante, 56035 Lari (PI), tel 0587 350668, info@teatrodilari.it

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)