Spesa per le pensioni. Dopo quota 100 la campagna contro il debito pubblico

E ogni anticipo dell’età previdenziale rispetto alla Fornero viene visto come una minaccia all’equilibrio di spesa.

14aprile 2019 di Federico Giusti

Dati alla mano non tarderanno le manovre correttive e anche gli odierni assertori della quota 100 , non diciamo tutti ma sicuramente alcuni, non tarderanno a cambiare idea dopo essere ammoniti e richiamati all’ordine dagli alfieri dell’austerità. Con l’arrivo di “quota 100” la spesa per le pensioni  crescerà di 8,6 miliardi, e nei prossimi anni crescerà di quasi 10 miliardi, almeno fino al 2021 anno in cui la quota 100 terminerà’. E poi? Sara’ terminata la fase sperimentale che anticipa la pensione a 62 anni con 38 di contributi per tutti. 

  • Nel 2022 cambieranno le cose, arriverà la quota  41 e torneremo a spendere meno. Non sono dati nostri ma le statistiche pubblicate dal Documento di economia e finanza, nel 2020 la spesa per le pensioni sarà aumentata del 3,6%, 1,6 punti in più del +2% registrato nel 2018. Non sappiamo quali scenari animeranno l’anno 2022, il rischio che si tagli ferocemente la spesa sociale non è scongiurato, anzi se l’UE lo chiederà pensiamo possibili ulteriori tagli anche alle pensioni. Intanto i numeri parlano di circa 114mila domande di pensionamento ossia il 14% in più rispetto ai primi tre mesi del 2018.
  • Le pensione in quota 100 dovrebbero essere circa 290mila lavoratori ai quali si aggiungono quanti usciranno con i vecchi parametri, perderemo 100mila posti di lavoro nel settore pubblico, 102mila tra i dipendenti privati e 88mila tra gli autonomi.

Numeri che fotografano l’aumento della spesa per le pensioni e anche per la sanità, ma cosa succederà dopo il 2021? Sarà possibile anticipare anche in futuro l’uscita dal mercato del Lavoro?

Recommended For You

About the Author: Pisorno

14 Comments

  1. I simply couldn’t depart your website prior to suggesting that I actually enjoyed the standard info an individual supply on your visitors?
    Is gonna be again frequently in order to investigate cross-check new posts

  2. Whoa! This blog looks just like my old one! It’s
    on a completely different subject but it has pretty much the same layout and design. Outstanding choice of colors!

  3. After going over a number of the blog articles on your site, I really appreciate your
    technique of writing a blog. I saved as a favorite it to my bookmark site list and will be checking back
    in the near future. Please visit my website as well and
    tell me your opinion.

  4. Hi there, I discovered your web site via
    Google at the same time as searching for a comparable matter, your web site came up, it seems to be good.
    I have bookmarked it in my google bookmarks.
    Hello there, simply turned into aware of your blog thru
    Google, and located that it’s really informative.
    I’m gonna be careful for brussels. I’ll be grateful in case you continue this in future.
    Lots of other folks will likely be benefited out of your writing.
    Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.