12122019Headline:

14 Novembre, a Pisa la presentazione regionale della Guida Osterie d’Italia 2020

Una presentazione a teatro e una cena a sei mani per festeggiare in Toscana la trentesima edizione di Osterie d’Italia.

12 Novembre 2019, da Slow Food Pisa

Così Slow Food Toscana, in collaborazione con la Condotta Pisa Monte Pisano, celebra a Pisa l’iconica guida del mangiarbere firmata Slow Food Editore, che quest’anno entra nella quarta decade di vita.

In programma alle ore 18 la presentazione della guida presso il Teatro Sant’Andrea. Fausto Borella, presidente dell’accademia Maestro d’Olio, condurrà la conversazione tra Eugenio Signoroni (curatore nazionale Guida Slow Food Osterie d’Italia), Gian Marco Mazzanti (coordinatore regionale), Silvia Rolandi (Slow Food Toscana). Per il Comune di Pisa sarà presente l’assessore alle attività produttive, al commercio e al turismo Paolo Pesciatini. Interverranno per le tre osterie pisane in guida Cinzia Trassinelli (La Gallina nera), Franco Sagliocco (Osteria dei cavalieri); Giuseppe Crapa (Ristoro Re di Puglia).

Seguirà alle ore 20 da Re di Puglia (Via Aurelia sud, 7 – loc. Coltano) la cena a cura dei cuochi delle  3 osterie pisane, che faranno degustare alcune dei loro piatti tipici, realizzati con prodotti locali di stagione. Si partirà con la panzanella invernale, con cecio pisano, zucca e cipolla indolcita, come antipasto proposto dall’osteria moderna La gallina nera. L’Osteria dei cavalieri presenterà le tagliatelle fresche all’uovo sui pioppini; Re di Puglia, come secondo, il coniglio “a modo mio” (disossato, impanato, cotto alla brace) e il bollito di vitella con le sue salse. La cena si chiuderà con una selezione di crostate. In abbinamento alle portate verranno serviti i vini dell’azienda Pietro Beconcini. Costo cena: 35 euro, con una guida in omaggio per ogni coppia (info e prenotazioni: 339 769 7701).

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)