05222018Headline:

Elezioni RSU scuola a Pisa. I COBAS si confermano primo sindacato, rispetto al 2015 aumentano in voti, percentuale  ed eletti

21aprile 2018 da COBAS-Comitati di Base della Scuola, Pisa

Le elezioni RSU svoltesi in tutte le scuole della provincia di Pisa hanno premiato in modo lusinghiero le liste Cobas e l’impegno e la coerenza delle nostre battaglie a sostegno dei docenti, del personale ATA e dei precari.

Per i Cobas si è trattato di una  straordinaria  affermazione. 1915 voti, oltre il 37% dei consensi, 64 eletti: 

  • Risultati elezioni RSU provincia Pisa 2018

Liste COBAS CGIL CISL SNALS ANIEF GILDA UIL UNICOBAS USB     TOT.
Voti 1915 1204 785 288      263 411 214 50 12      5142
% 37,24 23,42 15,27      5,60      5,11 7,99 4,16 0,97 0,23     100,00
Seggi 64 41 29 7         2      11 6 2 0       161
  • Risultati elezioni RSU provincia Pisa 2015

Liste COBAS CGIL CISL SNALS ANIEF GILDA UIL UNICOBAS TOT
Voti 1647 1315 655 285 34 299 248 47 4530
% 36,36 29,03 14,46 6,29 0,75 6,60 5,47 1,04 100,00
Seggi 59 56 24 6 1 8 6 2 162

La nostra campagna RSU ha evidenziato la diffusa opposizione alla “cattiva scuola” di Renzi, al bonus del c.d. “merito”, alla chiamata nominativa diretta, al “contratto miserabile” firmato da CGIL, CISL e UIL., e le nostre lotte per il potenziamento degli organici ATA e le immissioni in ruolo sui posti vacanti ed il ripristino supplenze temporanee, per la stabilizzazione dei docenti precari, per il mantenimento in ruolo o nelle GAE dei diplomati magistrali e la riapertura delle GAE per tutti gli abilitati, per migliorare la didattica  contro la scuola dei quiz invalsi. Ringraziamo tutti/e i/le nostri/e iscritti/e e simpatizzanti, i lavoratori e lavoratrici della scuola, i/le precari/e che hanno reso possibile con il loro impegno ed il loro voto questi straordinari risultati. Grazie a tutti/e i/le candidati/e: accettando la candidatura hanno permesso di poter votare COBAS ai docenti e agli ATA della loro scuola.

Grazie a  coloro che si sono impegnati  per la presentazione delle liste e a chi ha fatto parte delle commissioni elettorali o ha fatto lo scrutatore ai seggi, senza il loro impegno non sarebbero state possibili le elezioni. Tutti noi, e soprattutto i/le  nostri/e eletti nelle RSU, ne trarremo stimolo e maggior determinazione per portare avanti a livello di scuola le battaglie contro i meccanismi distruttivi, autoritari  e talvolta persino illegali della scuola azienda, per la difesa dei diritti del personale docente ed ATA, per redistribuire il FIS in modo più egualitario possibile e per l’esercizio della democrazia sindacale.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)