06182018Headline:

Festa della liberazione, Pisa ricorda la Resistenza di Giorgio Vecchiani

“Giorgio, stavi morendo ma tu non ci pensavi e infatti dal terrazzo quel giorno, ai giovani in bicicletta hai parlato di futuro”

Pisa, 25 aprile  2016  di Miranda Parrini

Per celebrare i valori dell’antifascismo, della resistenza e della costituzione nel 71° anniversario della liberazione, con l’esempio di un protagonista e testimone della ricostruzione del dopoguerra:

 Giorgio Vecchiani, la storia del partigiano chiamato il “Lungo” https://youtu.be/hJxmgFkVCrM

giorgio vecchianiPer chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, la sua voce e il suo volto sono ben impressi nella memoria. Giorgio Vecchiani è l’interprete autentico e combattivo per i valori dell’antifascismo e della Resistenza che ha impersonato da partigiano e che ha coltivato con straordinario impegno civile in nome della Costituzione al servizio della comunità, avvicinando tanti giovani.

Giorgio è stato capace di dialogare, di spendere la sua generosità, impegnato anche nella politica, nella sua azione di volontariato, nei principi di pace, di giustizia sociale e di democrazia ed è stato conosciuto e amato da tutti per la sua umanità.

E’ stato davvero in prima linea fino all’ultimo giorno, il 7 maggio 2015 ci ha lasciato, ma la sua memoria storica è viva, la sua testimonianza sulla Resistenza è raccolta nel volume “Io sono l’ultimo” (Einaudi, 2012) e nel film documentario “La Memoria degli Ultimi”. Oltre l’appello pubblicato il 04 feb 2013 “PER NON DIMENTICARE e per un’Italia dove finalmente trionfi la buona politica” con il video https://youtu.be/0qlB4erAye0

Il 25 aprile 2016 si celebra la liberazione con un “Omaggio a Giorgio Vecchiani” a cura di Lorenzo Garzella Acquario della Memore alle ore 11:30 – Atrio di Palazzo Gambacorti, Piazza XX Settembre – Cine-bicicletta “Ricordi di resistenza e memoria”. L’iniziativa voluta dal Comune di Pisa si rivolge ai cittadini di ogni età con un occhio di riguardo alle nuove generazioni che rischiano di perdere, per ragioni anagrafiche il contatto con le testimonianze dirette. Alla commemorazione ufficiale verranno consegnate 14 medaglie del ministero della difesa ai partigiani ed ex internati nei lager nazisti e combattenti delle forze armate ancora in vita, “persone verso le quali abbiamo un debito di riconoscenza” – ha sottolineato Bruno Possenti presidente ANPI provinciale.

«Il ricordo va a Giorgio giorgioVecchiani che ci ha lasciato proprio un anno fa e che tanto ha lavorato perché queste iniziative, negli anni, diventassero un concreto percorso nella memoria – ha sottolineato l’Assessora Marilù Chiofalo – non dimentichiamo poi l’anniversario del voto alle donne e dunque a loro, che sono state in quell’epoca e che sono ancora oggi collante della società, volgiamo dedicare il nostro 25 aprile”. Infatti il Comune di Pisa ha dedicato 10 giorni di eventi tra cerimonie ufficiali, film e percorsi in bicicletta, concerti.

L’ ANPI e ARCI in collaborazione con FIAB e il Comune di Pisa, hanno organizzato per tutti la biciclettata Resistente, toccando luoghi legati ad eventi della dittatura, della resistenza, della Liberazione, lungo un percorso di circa 20 Km tra Pisa ed Asciano sulle tracce di Licia Rosati. Il ritrovo è alle 8:30 in Piazza Martiri della Libertà e la partenza per le 9:15. ore 8:30-12:30 – per partecipare ecco info link http://www.fiabpisa.it/, in memoria di quel periodo storico del rapporto tra la bicicletta e la lotta partigiana.

«Il nostro sguardo va a tutti e soprattutto ai giovani -ha dichiarato il Sindaco Marco Filippeschi-  per questo, durante la cerimonia ufficiale del 25 aprile, daremo spazio agli studenti ed alle studentesse del Liceo Classico G. Galilei che esporranno parte di un progetto interclasse al quale lavorano, incentrato sulla figura di Giancarlo Taddei, studente pisano, vittima del nazifascismo, www.comune.pisa.it/ iniziativa all’interno del programma ricco ed articolato segno di una partecipazione che si amplia così come la cultura della memoria che stiamo cercando di perpetuare.”

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)