04252018Headline:

Inaugurata a Palazzo Lanfranchi a Pisa la mostra “Pescatore di immagini” del maestro della fotografia Robert Doisneau

70 fotografie del grande fotografo francese in mostra nelle sale del Museo della Grafica

23 Marzo 2018, di Gaia Dedola. Foto e video Michele Faliani

Inaugurata al Museo della Grafica di Pisa, ospitato all’interno dello splendido Palazzo Lanfranchi, la mostra “Robert Doisneau. Pescatore d’Immagini”, dedicata a uno tra i più illustri rappresentanti della fotografia del Novecento. Curata dall’Atelier Doisneau in collaborazione con Piero Pozzi, e realizzata da DiCroma Photography e ViDi-Visit Different, la mostra ripercorre attraverso settanta scatti in bianco e nero i motivi classici del celebre fotografo francese, portando i visitatori tra le strade delle periferie parigine così come all’interno dei suoi bistrot e delle sue gallerie d’arte. Immagini di Parigi che hanno formato l’immaginario collettivo, scatti apparentemente semplici in cui però Doisneau riesce, con grande sensibilità e spirito di osservazione, a mostrare le meraviglie della vita quotidiana e il lato più intimo dei soggetti che animano la capitale francese. La mostra include l’originale del famoso Baiser de l’Hotel de Ville e presenta inoltre un percorso appositamente studiato per i più piccoli, che potranno così interagire con le opere in maniera personale.

La mostra, che insieme alla concomitante esposizione di Michael Yamashita a Palazzo Blu fa di Pisa una meta obbligata per gli appassionati di fotografia, rimarrà aperta fino al 17 giugno tutti i giorni dalle 9 alle 19. Abbiamo realizzato una breve videointervista con il prof. Piero Pozzi (curatore della mostra) e con Fabio Sanvito, amministratore di ViDi (l’azienda che ha portato la mostra a Pisa):

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)