02202018Headline:

Movida notturna: multati 12 giovani, urinavano nei vicoli

vettovaglieA Pisa controlli anti-movida nella notte di giovedì 5 maggio

Le Forze dell’Ordine hanno scoperto otto studenti fuori sede, tre giovani pisani e un cittadino extracomunitario, tutti di sesso maschile, mentre urinavano sul suolo pubblico, a ridosso di autovetture e portoni privati, trovati altri 8 giovani  nell’atto di accingersi alla minzione, tra questi anche una ragazza. Sequestrati cinque borsoni di birra.

6maggio 2016 admin

I giovani sono stati sanzionati dagli Agenti di Polizia,  applicando l’art. 53 dell’ attuale regolamento di polizia urbana che prevede una multa di euro 100, per la deprecabile e incivile abitudine di utilizzare i vicoli del centro storico come “urinatori”.

bottiglia rottaLe forze dell’ordine oltre ad avere multano i  12 giovani,  hanno sorpreso altri 8 giovani  nell’atto di accingersi alla minzione sono stati redarguiti verbalmente; tra questi anche una ragazza, gli stessi sono stati invitati a non sporcare l’area di Piazza dei Cavalieri e del sagrato della chiesa dei Cavalieri con i contenitori in vetro delle birre. Alcuni giovani sono stati anche invitati a raccogliere le bottiglie di vetro rotte che si trovavano nelle loro vicinanze ed a gettarle nei cestini, invito regolarmente ottemperato.

piazzanotte2-300x225Gli agenti hanno pattugliato a piedi il centro storico, da Piazza delle Vettovaglie, a Piazza della Berlina, Borgo Stretto, Piazza dei Cavalieri e vicoli limitrofi, dalle ore 19. Nel corso della prima serata il servizio della Questura di Pisa si è svolto con finalità di prevenzione e di persuasione nei confronti dei numerosi giovani che affollano le strade. Dopo la mezzanotte, benché vi fosse un più limitato afflusso di persone rispetto ad altre serate, sono stati intercettati e sottoposti a sequestro, unitamente alla Polizia Municipale ed ai militari paracadutisti, cinque borsoni colmi di birre.

Questi casi di cronaca di inciviltà denunciano gli aspetti peggiori della “Movida”, che dovrebbe essere divertimento, polizia-notte-indagini-300x156[1]animazione e vita notturna giovanile all’interno di una città, e non avvenimenti  che violano il diritto e il rispetto della cittadinanza agli stessi abitanti delle zone interessate, i quali confidano nel potenziamento delle Forze dell’Ordine per un maggior controllo e presidio del territorio.

Proseguiranno anche nei prossimi giorni i servizi di controllo della Questura di Pisa, decisi in sede di Comitato dell’Ordine e Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Visconti, sono stati attuati dal Questore di Pisa con le Forze di Polizia e i militari del Piano strade sicure, unitamente al personale della Polizia Municipale e dell’Operazione Strade Sicure dell’Esercito, Carabinieri e Guardia di Finanza.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +6 (from 6 votes)