01242019Headline:

Pontedera blindata, antifascisti contro apertura sede CasaPound

15dicembre 2018 redazione Pontedera

Anpi, Arci e Cgil hanno lanciato l’iniziativa antifascista e, oltre ai molti cittadini/e c’è stata anche l’adesione delle rappresentanze politiche democratiche di Pontedera, che si riconoscono nei valori dell’antifascismo e nella Costituzione Italiana, con la partecipazione dei sindaci della Valdera, per dire No:

all’odio, alla paura, alla violenza ed alla discriminazione, e per dire un forte Sì alla solidarietà, al rispetto dell’altro, per riscoprire il valore ed il senso delle nobili parole fratellanza e pace, che sono alla base della democrazia e dell’antifascismo.

Centinaia le persone che a partire dalle ore 15 si sono presentate al presidio nella piazza di fronte al Municipio, dando spazio ad un susseguirsi di interventi e, per tutto il pomeriggio piazza Cavour si è animata con striscioni e bandiere tricolori e della sinistra. 

Dentro la sede dell’estrema destra circa una cinquantina di persone, fuori un notevole dispiegamento delle Forze di Polizia in tenuta anti-sommossa. Oltre 100 antifascisti hanno sostato di fronte al cordone delle Forze dell’Ordine, molti gli slogan e canti partigiani ma, a parte qualche accenno di tensione, non sono stati registrati incidenti.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)