12122018Headline:

Riapre lo chalet della Rotonda. La pineta frequentata da Modigliani e Fattori di nuovo luogo di appuntamento per  livornesi

Sembrava ormai impossibile dopo tanti anni di chiusura, ma infine, come nelle favole è arrivato il lieto fine:  Lo Chalet della Rotonda di Ardenza riapre con un  bellissimo  restauro.

18giugno  2018 da Donatella Nesti

Il taglio del nastro è avvenuto lunedì mattina con il Sindaco, gli assessori e naturalmente la società che con grandi difficoltà ma con determinazione vinse anni fa la gara per il restauro e la gestione, trent’anni di concessione alla società che nel 2103 vinse il bando del Comune, il gruppo composto da Programma Costruzioni, Ginnastica Livornese, pasticcerie storiche Labronica e Cristiani) con i loro collaboratori e mercoledì 20 apertura al pubblico. Edificio liberty incorniciato da trecento metri quadri di vetrate, gelateria, caffetteria, pasticceria, cocktail-bar, cucina a vista per la gastronomia, all’interno spazio per eventi e all’esterno la piazzetta per happening all’aperto.

La celebre pineta frequentata da Modigliani e Fattori e per molti anni sede del Premio Rotonda diverrà di nuovo luogo di appuntamento per  livornesi, una location ideale per incontri, mostre, serate come quella che aprirà i festeggiamenti con il concerto di Loredana Bertè la sera del 24. Insieme al sindaco Nogarin al taglio del nastro gli assessori Baldari, Belais, Aurigi, Morini  i vertici della Cdr srl: Sergio Cristiani e Giorgio Arpesani con le rispettive mogli, le sorelle Federica (pasticceria Cristiani) e Francesca Garaffa (pasticceria Labronica). Tutti e quattro impegnati per oltre un anno (18 mesi di lavori circa) nell’impresa di ristrutturare e restituire alla città una delle sue strutture simbolo completamente rinnovata ma fedele all’impostazione ottagonale degli anni ’30.

La cerimonia è stata aperta dal dott. Alberto Ricci, direttore amministrativo della Chalet srl – la società che ha eseguito i lavori e composta a sua volta da Programma costruzioni srl, società Ginnastica livornese srl, Pasticceria Labronica e Sergio Cristiani -che ha esordito ringraziando l’amministrazione comunale e la sovrintendenza di Pisa, per il grande contributo volto a riqualificare uno degli angoli più caratteristici della città ed il più amato dai livornesi.

“Sono orgoglioso – ha detto Nogarin –perché una riqualificazione come questa porta con sé non solo una grande occasione commerciale ma anche e soprattutto un valore sociale come nuovo punto di incontro e convivialità fra le persone”.

Il primo cittadino ha poi anticipato che sono in arrivo “sorprese”, tese a valorizzare l’area pedonale e naturalistica della Rotonda. In tutti questi anni di abbandono comunque il Forum Rotonda composto da moltissime associazioni e presieduto da Ruggero Morelli ha continuato a riunirsi proponendo progetti e soluzioni all’Amministrazione Comunale. Dispiace che nella presentazione non sia stato ricordato il contributo dato dal Forum alla soluzione del lungo contenzioso.   

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)