07202019Headline:

Spazio e deserto nei film di Pier Paolo Pasolini. 17 gennaio a Villa Maria Livorno

Riflessioni sul cinema a cura di Città Filosofica

15gennaio 2019 da comune Livorno

Nella foto di Deborah Beer, Pasolini davanti alla torre di Chia

Gli appuntamenti del giovedì a Villa Maria, a partire da giovedì prossimo 17 gennaio, saranno dedicati alle riflessioni sul cinema di Piero Paolo Pasolini, promosse da Città Filosofica e a cura del critico letterario e cinematografico Paolo Lago, curatore del convegno “Pasolini uomo di lettere”, realizzato  nel mese di novembre alla Biblioteca Labronica di Villa Fabbricotti. Il tema delle riflessioni sarà l’analisi dello spazio e del deserto nei film di Pasolini, in particolare in “Edipo Re” del 1967, “Teorema” del 1968 e “Porcile” del 1969.

“Il cinema ci offre la grande opportunità di puntare al conseguimento del nostro obbiettivo associativo, ossia quello di consolidare il pensiero critico mediante il dialogo, la riflessione attiva e l’elaborazione soggettiva”, così afferma Alessandro Rizzacasa, presidente di Città Filosofica.

  • La prima lezione introduttiva , in programma per giovedì 17 gennaio alle ore 17.30, sarà tenuta da Federico Sollazzo, autore di numerosi saggi e articoli in italiano e inglese su autori e temi del pensiero contemporaneo. Il titolo dell’incontro è “La nostalgia di un altro divenire”. Gli incontri sono realizzati in collaborazione con Coop.Itinera. 
  • Appuntamento successivo:  giovedì 31 gennaio (ore17.30) con Paolo Lago che parlerà di “Edipo Re” (giovedì 24 gennaio h 16:30 proiezione in vista della lezione del 31 gennaio).
Biblioteca di Villa Maria -Centro di documentazione sulle arti dello spettacolo (via   Redi,22). Ingresso gratuito – Orario di apertura: lunedì/venerdì 8.30/13.30 – 14.30/19.30; sabato 8.30/13.30. tel. 0586.21.9265 – bibspettacolovillamaria@comune.livorno.it
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)