12142018Headline:

Vela, concluso al Porto di Pisa il primo week end della 151 MIGLIA

27maggio 2018 da 151miglia

Dopo tre giorni all’insegna di vela, sport e divertimento, si è chiusa oggi al Porto di Pisa la prima serie di eventi che precedono la 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata di vela d’altura che partirà nel pomeriggio di giovedì 31 maggio, al largo tra Livorno e Marina di Pisa, e che ad oggi vanta già 218 barche iscritte. 

  • Archiviato con soddisfazione lo spettacolo di ieri di 151 Bimbi a Vela, giornata dedicata ai più piccoli, e della corsa podistica 15.1, un vero successo di partecipazione grazie alla presenza di quasi 500 runners, oggi il week end si è chiuso con le ultime regate del 151 Cetilar Trophy M32, con sette prove disputate dai velocissimi catamarani M32 di fronte a un lungomare animato da parecchi spettatori.
  • Bene oggi Vitamina Veloce SiderAL, il cat in regata per lo YC Repubblica Marinara di Pisa portato da Andrea Lacorte con a bordo i campioni iridati match race Torvar Mirsky e Cameron Seagreen, miglior equipaggio di giornata con due vittorie parziali. La vittoria finale è invece andata all’inglese GAC Pindar di Peter Nicholas, davanti a Section 16 di Richard Davies e a Vitamina Veloce SiderAL.

Con questi risultati si chiude così questo primo week end della 151 Miglia, in attesa di tornare nuovamente al Porto di Pisa mercoledì 30 per la 151 Dance Parade, la grande festa che precede, il giorno dopo, il briefing allo Yacht Club Livorno e la partenza della regata alle quattro del pomeriggio.

“Sono stati tre giorni entusiasmanti per chi ama lo sport e la vita, perché lo sport stesso è vita e noi siamo felici di poterlo supportare, che si tratti di vela, di running o di altre discipline”, ha dichiarato Roberto Lacorte, Vicepresidente e AD della casa nutraceutica toscana PharmaNutra, main sponsor della 151 Miglia con il suo brand Cetilar, e Presidente dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, co-organizzatore dell’evento con lo Yacht Club Punta Ala e con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, Porto di Pisa, Marina di Punta Ala e i partner SLAM, Rigoni di Asiago e Acqua dell’Elba. “Ieri qui si respirava un’aria magnifica, vedere così tanti bambini giocare con la vela, o i corridori impegnati nella 15.1, è stato il giusto anticipo del grande evento che sarà la 151 Miglia”.

Soddisfatto anche Simone Tempesti, Amministratore Delegato della società che gestisce il Porto di Pisa, presente alla premiazione degli M32 e già impegnato ad accogliere, alla pari del Porto di Livorno, le prime barche della 151 Miglia 2018 in arrivo.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)