10192018Headline:

Vela. Podio Yacht Club Repubblica Marinara Pisa che lascia ben sperare per il campionato invernale

17settembre 2018 redazione Pisa. Nella foto Taccola, Podracer in azione alla Grand Soleil Cup

Cala Galera, 25-27 maggio

Un podio tutto targato Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa è quello che si è delineato nelle ultime veleggiate organizzate dalla sezione pisana della Lega Navale Italiana: il Trofeo Cavalieri di Santo Stefano “Memorial Poli” e la Terza Tappa del Rally Velico “Bocca d’Arno” di sabato 15 settembre. Nel Trofeo di Luglio al primo posto Witz di Ugo Faraguna davanti a Lady Blu di Giovanni della Bartola e Scamperix di Ferruccio Scalari. La veleggiata del 15 settembre, su un percorso a triangolo di 3,5 miglia, ha visto confermare al primo posto ancora Witz davanti al nuovissimo Podracer il Grand Soleil 34 di Giovanni Manni e ancora l’ottimo Scamperix, al quarto posto la Lega Navale con Velsheda di Francesco Betti. 

Queste classifiche lasciano ben sperare per i colori pisani nell’imminente campionato invernale che partirà ad ottobre organizzato dal Comitato Circoli Velici Alto Tirreno grazie all’ospitalità del Porto di Pisa. Sarà un campionato molto interessante anche per la presenza della nutrita flotta dei Minialtura in continua crescita. Ma vediamo la novità di queste regate: è tornato al Porto di Pisa, dove era stato varato qualche mese fa, Podracer, il velocissimo Gs 34, carbonio puro a propulsione completamente elettrica e pertanto con impatto ambientale zero, che ha nella velocità in tutte le andature la sua carta vincente. Infatti nelle prime uscite ha dimostrato le sue doti: partecipando alla Grand Soleil Cup a Cala Galera dal 25 al 27 maggio (secondo in Irc2) e vincendo in overall la quarta tappa (23 giugno) della Trofeo 88 Miglia svoltasi sul percorso da San Vincenzo a Portoferraio. Nel mezzo la partecipazione alla 151 Miglia-Trofeo Cetilar che lo ha visto tra i più veloci fino alla Giraglia.

“ La scelta tattica di rimanere lungo la Corsica – ci dice Giovanni Manni – non ha pagato, ma comunque è stata un’utilissima esperienza anche per conoscere sempre meglio la nostra nuova barca”. Ora è atteso all’invernale di Marina di Pisa.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)