02192018Headline:

Vela: regata notturna Livorno-Viareggio. E da Salivoli, la 100 Miglia di Montecristo tra i tesori dell’Arcipelago Toscano

24 maggio 2016 admin

Alla mezzanotte di sabato 21 maggio ha preso il via una regata insolita, la notturna Livorno-Viareggio per l’assegnazione del Trofeo Comitato Circoli Velici Alto Tirreno dal nome dei club organizzatori, tra i quali lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa (Ycrmp). Partita dalla Luminella davanti a Calambrone grazie a un buon vento che ha portato in 4-5 ore la flotta all’arrivo a Viareggio.

Nella foto l'imbarcazione di Di Giuliomaria

Nella foto l’imbarcazione di Di Giuliomaria

Suggestivo il regatare in una bella notte mite con la luna piena sempre con vento, inizialmente da ovest (7-8 nodi) poi da nord est (5-6 nodi).  Complimenti a Pierrot Lunaire (Ycrmp) di Scaramelli ottimo terzo overall  e primo del gruppo B. Buona regata anche per Witz (Ycrmp) di Faraguna, secondo in tempo reale, terzo del gruppo A e quarto in classifica generale; Second Life di Bianciardi, altra barca con i colori del club pisano, dopo una partenza fulminante ha dovuto difendersi da avversari più leggeri e veloci per concludere terza nel gruppo B. Per la cronaca il Trofeo è andato a Blue Dolphin (Lni Vg) di Lazzarotti.

Stesso fine settimana, ma un po’ più a sud. Da Salivoli è partita la 100 Miglia di Montecristo, la regata tra i tesori dell’Arcipelago Toscano, con partenza sabato 21 maggio alle ore 10,30 nelle acque davanti al Marina di Salivoli. 

Scoglio d'Africa, detto anche Scoglio d'Affrica, Affrichella o Formica di Montecristo

Scoglio d’Africa, detto anche Scoglio d’Affrica, Affrichella o Formica di Montecristo

Le imbarcazioni si sono dirette verso lo Scoglio d’Africa (detto anche Scoglio d’Affrica, Affrichella o Formica di Montecristo) e hanno poi fatto rotta verso nord lasciando a sinistra l’isola di Pianosa, a destra l’Elba fino ad arrivare al traguardo a San Vincenzo.

Un bell’allenamento in vista dell’imminente 151 Miglia-Trofeo Celadrin che ha visto la vittoria, nella categoria mini 650, di Andrea Di Giuliomaria socio dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa.

Il club pisano ha portato a casa un’altra coppa con Scamperix di Ferruccio Scalari col terzo posto nel gruppo Irc. Scalari ha disputato un’ottima prova con precise scelte tattiche e una conduzione impeccabile nella lunga e dura bolina per risalire verso l’Elba. Tutte scelte che hanno portato Scamperix ad arrivare tra i primi dieci in reale.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)