08212018Headline:

Vela – Vitamina Cetilar terzo a Palma di Maiorca

 

Terzo evento della stagione Melges 40 in archivio per il Vitamina Sailing e risultati ancora in crescendo per il team di Andrea Lacorte, che ha concluso il Grand Prix di Palma di Maiorca, disputato la settimana scorsa nel contesto della celebre Copa del Rey, con un buon terzo posto finale.

6agosto 2018 da redazione Pisa. Immagini di Fabio Taccola/Vitamina Sailing 

Ben undici le regate disputate nell’arco di quattro giorni dalla flotta dei monotipi Melges 40, con una vittoria parziale per Vitamina Cetilar (al timone Andrea Lacorte, coadiuvato alla tattica dal triestino Alberto Bolzan, protagonista alla recente Volvo Ocean Race con il Team Brunel) e una serie di buoni piazzamenti che hanno consentito allo scafo in regata per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa (con base operativa al Porto di Pisa) di chiudere sul terzo gradino del podio, dietro lo scafo italiano Stig di Alessandro Rombelli (alla tattica Francesco Bruni di Luna Rossa) e a soli tre punti dal giapponese Sikon, secondo classificato.  

Le regate, come sempre molto avvincenti quando si tratta di Melges 40, si sono disputate in condizioni di vento medio-leggero (da 6 a 11 nodi d’intensità) e hanno evidenziato l’altissimo livello della flotta, con equipaggi formati da stelle della Coppa America e olimpionici impegnati nelle acque delle Baleari, teatro abituale di manifestazioni di rilievo internazionale. “Sono contento, perché alla nostra terza regata in Melges 40, dopo il quinto posto ottenuto qui a Palma a maggio e il quarto a Porto Cervo, abbiamo chiuso terzi e questo vuol dire che stiamo continuando a crescere”, sono le parole di Andrea Lacorte appena sceso a terra.

“Aver raggiunto il podio qui alla Copa del Rey è senza dubbio una soddisfazione doppia, perché si tratta di un evento eccezionale, ma a parte questo, la realtà è che non siamo solo noi a crescere prova dopo prova, e le competizione, nell’ambito del Melges 40, è davvero altissima, con regate tirate ed equipaggi stellari, quindi questo terzo posto non può che soddisfarci. Sono molto contento anche dell’apporto che Alberto Bolzan ha dato al nostro equipaggio”, conclude il Presidente di PharmaNutra SPA, “sia come velista che come persona. Ha molta esperienza, conosce alla perfezione aspetti tecnici molto importanti sul Melges 40, a partire dalla canting keel, ed è un gran tattico, mi sono trovato bene con lui: vorrei che potesse collaborare con il nostro team anche l’anno prossimo, al fianco del tattico Gabriele Benussi che tornerà con noi in occasione dell’ultimo evento della stagione Melges 40”.

Un appuntamento – l’atto finale del Melges 40 Grand Prix – in programma a Lanzarote (isole Canarie) dall’8 all’11 novembre. Prima, però, il Vitamina Sailing sarà impegnato sul lago di Garda, a Gargnano, tra la fine di agosto e i primi di settembre, nella quinta tappa delle Cetilar M32 European Sailing Series, il circuito dei catamarani M32 che ha in Vitamina Veloce SiderAL l’attuale leader dopo le tappe disputate a Valencia, Porto di Pisa, Kristiansand e Aarhus.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)