07232019Headline:

‘Voci Civili’, a Pisa arte e autoproduzione. 22 novembre – 1 dicembre: concerti, film, mostre e performance in diversi spazi della città

Da giovedì 22 a sabato 1 dicembre 2018 ‘Voci Civili’ animerà l’autunno pisano con un ricco programma di iniziative, concerti, proiezioni, performance e mostre.

22novembre 2018 da Giusi Salvia, Pisa

Un festival culturale e politico che per una settimana farà dialogare generi e forme artistiche diverse nel costante tentativo di avvicinare un sempre più vasto pubblico alle storie e alle tematiche affrontate.  Il festival ha il duplice obiettivo di recuperare la naturale vocazione culturale e artistica che una città giovane e universitaria può avere, facendo vivere in modo nuovo e sinergico i suoi spazi ricreativi, e di sviluppare la comunità creativa del territorio attraverso l’arte, da sempre motore di crescita e trasformazione sociale.

Una peculiarità del festival è l’indagine sul tema dell’autoproduzione, intesa come forma di azione diretta e di libera espressione della creatività: questo il fil rouge che unisce tutti gli eventi in un percorso esplorativo visionario e poetico. 

Moltissimi gli appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, che si alterneranno durante le giornate di Voci Civili, con tantissimi ospiti presenti. 

  • Giovedì 22 novembre la Compagnia Ribolle porta sul palco del Cinema Teatro Nuovo “Suite per bolle di sapone”. La stessa giornata vedrà la performance artistica “Stupido Chicory! Studio poetico tra i fiori di Bach”, concerto performativo con Gabriella Rago e Roberto Bellatalla.
  • Sempre il Cinema Teatro Nuovo martedì 27 novembre ospiterà “Le Canzoni di Dario Fo”, racconto musicale teso ad esplorare il vasto repertorio che l’artista ha firmato in scena.
  • I docufilm “Vengo anch’io” e “La Canzone d’Autore secondo Enrico de Angelis” sono invece in programma venerdì 23 novembre e domenica 25 novembre al Cinema Arsenale.
  • Sabato 24 novembre protagonista del live è Luca Faggella che ci accompagnerà in un percorso alla scoperta del Teatro Canzone seguendo le tracce di chi ha firmato questo genere sin dai suoi albori.
  • I palchi del Cinema Lumière si accenderanno invece lunedì 26 e mercoledì 28 novembre con “Cantacronache. I pionieri della canzone civile” e “Voce Civile. L’impegno nella canzone”, concerti dedicati alla lunga tradizione del canto civile italiano.
  •  Sabato 1 dicembre 2018 – ore 19:00, chiude il festival il cantautore Michelangelo Ricci all’Ex Wide con il concerto “Questo lo so”, tratto dal suo primo album edito in autoproduzione. 

Gli eventi saranno accompagnati nel loro iter da “Arte e Artigianato indipendente”, mostra itinerante la cui inaugurazione è in programma giovedì 22 al Cinema Teatro Nuovo, e “Find AUT” mostra sulla fumettistica indipendente in esposizione al Leningrad Café da sabato 24 novembre a mercoledì 28 novembre.

Le iniziative sono organizzate e promosse dalle associazioni culturali studentesche LiberLabor e Filiforme e svolte con il contributo finanziario alle attività autogestite dell’Università di Pisa. Per info  3441807120 – liberlabor.associazione@virgilio.itassociazionefiliforme@gmail.com
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)