Cristiano De André incanta Cascina: report, foto e video

Grande successo a Cascina per la festa Lunatica e per il concerto di Cristiano De André

20 Luglio 2015, di Michele Faliani

©2015 Pisorno.it

Per la maggior parte delle persone, purtroppo, Cristiano De André rimarrà sempre noto per essere “figlio di” o per le notizie di gossip; meno di quanti Cristiano stesso meriterebbe sanno che invece De André junior è titolare di alcuni dei più bei dischi di canzone d’autore italiana usciti negli ultimi anni: “L’albero della cuccagna”, “Cristiano De André” (che conteneva “Dietro la porta” con la quale si piazzò inaspettatamente secondo al Festival di Sanremo), lo splendido “Sul confine”, “Scaramante” e l’ultimo “Come in cielo così in guerra”, che ha visto Cristiano tornare all’Ariston e vincere il premio della critica con “Invisibili”. E proprio questa canzone è stata uno dei momenti più emozionanti del concerto di domenica a Cascina, per la festa Lunatica organizzata dal Comune e da Puntoradio, che ha visto la Piazza dei Caduti riempirsi fino all’inverosimile per l’unica tappa toscana del tour “Acustica”. Non sono mancate le riletture di alcune delle canzoni più celebri del padre Fabrizio (come non citare “La canzone di Marinella”, “Un giudice”, “Andrea”, “Se ti tagliassero a pezzetti”, “Nella mia ora di libertà”, “La canzone dell’amore perduto” e “Verranno a chiederti del nostro amore”), ma erano in tanti, come me, a preferire canzoni splendide come “Notti di Genova”, “Lady Barcollando”, “Nel bene e nel male” e “Disegni nel vento”.
Due ore abbondanti di concerto nel quale Cristiano, accompagnato da Osvaldo Di Dio, si è diviso fra chitarra, bouzuki, violini e pianoforte, e si è mostrato felice e commosso per l’accoglienza e l’affetto con cui è stato accolto. E’ stato bello vederlo tranquillo, sorridente e divertito, ma soprattutto è stato meraviglioso ascoltare le sue belle canzoni.

La photogallery del concerto:

I video dello spettacolo:




Recommended For You

About the Author: Pisorno

Comments are closed.