06212018Headline:

Casciana Terme Lari (PI): Operaio della Prometeo licenziato, solidarietà da “Per una Svolta in Comune” e Rifondazione Comunista

Comune Casciana Terme LariLa società Prometeo Srl a seguito di un video di pochi secondi ma, fatto girare su facebook nel profilo dalla lista “Insieme è Possibile”, ha licenziato un dipendente e sospeso la collega alla guida del mezzo. Va detto che, questo video è stato ripreso al termine dell’orario di sevizio e, benché il metodo di spazzamento usato, dall’operaio incriminato, non rispondesse al protocollo aziendale e/o comunque risultasse inusuale, la sproporzione del provvedimento risulta del tutto evidente.

In merito a questa vicenda rileviamo la presa di posizione giunta da Marianna Bosco (Capogruppo in Consiglio Comunale della Lista “Per una Svolta in Comune”) e da Maurizio Rovini (Segretario Partito della Rifondazione Comunista – Circolo di Casciana Terme Lari)

casciana-lari

3novembre 2016 da “Per una Svolta in Comune” e  Rifondazione Comunista

L’operazione Prometeo sta mostrando il suo vero volto, fatto di affari milionari e repressione

La società Prometeo Srl, partecipata al 55% dal Comune, martedì 02/11/2016 ha licenziato l’operaio Marco e sospeso per ulteriori 3 giorni l’operaia Claudia a seguito del video di pochi secondi fatto girare sul web dalla lista “Insieme è Possibile”, nel quale si vedeva semplicemente l’esecuzione di un’operazione di pulizia della banchina stradale, fatta in maniera non consona.

Quello che rileviamo è l’assoluta sproporzione dell’operato, una sorta di caccia alle streghe messa in atto dal Sindaco Terreni in veste neo-populista e giustizialista, falso paladino del bene comune.

La reazione del PD, alla pubblicazione del video, è stata quella di utilizzare Marco e Claudia, come capri espiatori. Colpendo loro, cercano di coprire i problemi reali della gestione dei servizi a seguito della privatizzazione della Prometeo. Un affare milionario: 21 milioni di euro, elargiti ai soci privati in 20 anni. Un fiume di denaro pubblico a seguito però di una gestione deficitaria che è sotto gli occhi di tutti: dissesto delle strade, sfalcio del verde pubblico, edifici pubblici  (scuole e cimiteri) allo stato di abbandono. I cittadini vedono bene, con i loro occhi, che i soli lavoratori effettivamente presenti sull’intero Comune di Casciana Terme Lari sono i 4operai comunali dell’ex Comune di Casciana Terme, tuttora in servizio e che ora devono coprire un territorio quattro volte più esteso.

“Da tempo diciamo che la privatizzazione dei servizi porta solo aumento dei costi e disservizi per i cittadini. Con la vicenda di Marco e Claudia però il progetto reazionario del PD arriva a compimento, con la riduzione pretestuosa del personale e con le sanzioni disciplinari, scaricando sui lavoratori le colpe di chi non sa gestirli. A tutto questo è doveroso opporsi. A Claudia e Marco va tutta la nostra solidarietà”.

http://www.pisorno.it/licenziato-dipendente-prometeo-filmato-a-svolgere-pulizia-strade-seduto-su-automezzo-sindacato-i-responsabili-politici-sono-nel-palazzo-comunale/

http://www.pisorno.it/spazzava-seduto-sullape-sospeso-dal-servizio-anche-lautista-il-sindacato-non-siano-capri-espiatori-di-un-comune-a-due-velocita/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)